menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, De Girolamo (M5S): "Sospensione dell'attività uffici giudiziari, tema portato all'attenzione del ministro Bonafede"

Lo afferma in una nota il deputato del Movimento 5 Stelle Carlo Ugo de Girolamo che aggiunge: "In questi giorni insieme ai colleghi della commissione Giustizia della Camera abbiamo avuto numerosi contatti con gli operatori degli uffici giudiziari"

L'emergenza sanitaria ha "costretto il governo all'adozione di misure eccezionali per tutelare al massimo la popolazione. L'impegno del Presidente Conte e di tutti i ministri e' davvero eccezionale e credo che il Paese intero riconosca la determinazione, la trasparenza e la professionalità con cui lo Stato sta cercando di contenere la diffusione dell'epidemia". Lo afferma in una nota il deputato del Movimento 5 Stelle Carlo Ugo de Girolamo che aggiunge: "In questi giorni insieme ai colleghi della commissione Giustizia della Camera abbiamo avuto numerosi contatti con gli operatori degli uffici giudiziari, luoghi dove circola un alto numero di persone, dai quali abbiamo raccolto la sollecitazione ad adottare misure di sicurezza per personale e utenza, dopo quelle intraprese per le scuole e altri luoghi pubblici".

"Cosi' come deciso per scuole e università, è opportuno e necessario valutare la possibilità di sospendere anche l'attività degli uffici giudiziari in tutto il paese - prosegue l'esponente pentastellato -. Si tratta di una misura che dovrebbe essere presa allo scopo di fronteggiare il diffondersi del virus ed e' per questa ragione che abbiamo portato all'attenzione del ministro Bonafede le istanze provenienti dal settore forense". "L'obiettivo e' quello di contenere la diffusione del virus e sospendere per un determinato periodo, le attività non urgenti degli uffici giudiziari, luoghi nei quali ogni giorno transitano migliaia di persone, spesso in ambienti affollati o poco spaziosi, potrà fornire un contributo fondamentale per il suo raggiungimento", conclude.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento