Coronavirus, decreto Cura Italia. Morrone (Lega): "Pronto lo svuota carceri di Conte-Bonafede"

Così il deputato della Lega, Jacopo Morrone, già sottosegretario alla giustizia nel governo Conte I

"Italiani chiusi in casa e deliquenti a spasso. E' il risultato del ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, che alla prima occasione utile, forse per riparare alla mala gestio del mondo carcerario, ci propina l’ennesimo aborto giuridico - svuotacarceri mascherato". Così il deputato della Lega, Jacopo Morrone, già sottosegretario alla giustizia nel governo Conte I.

"Purtroppo o per fortuna, l’intasamento delle attività dei Tribunali e la mancanza di "mezzi elettronici o strumenti tecnici (braccialetti elettronici)" idonei a controllare il delinquente in vacanza premio, renderà di difficile applicazione lo svuotacarceri Bonafede - prosegue l'esponente della Lega -. Ci auguriamo di essere già usciti dall’emergenza sanitaria quando si vedranno i primi effetti collaterali dell’ennesimo pastrocchio di un Ministro che farebbe bene a ritirarsi dal momento che la giustizia non è affar suo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resterà arancione. "Lunedì superiori aperte, ma rischiamo il rosso"

  • Guasto al congelatore dell'ospedale, andate perse 800 dosi del vaccino stoccato a Forlì

  • Vincono online centinaia di migliaia di euro: si dichiarano poveri e percepiscono il reddito di cittadinanza, denunciati

  • Jovanotti e la lunga battaglia della figlia Teresa contro il cancro: "E' stata pazzesca"

  • Meteo, ondata di freddo in arrivo: "Ma non parliamo di gelo. L'inverno continuerà ad essere dinamico"

  • Coronavirus, palestre ancora chiuse. "Contagi ancora alti. La riapertura è lontana"

Torna su
ForlìToday è in caricamento