menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Minutillo (FdI): "Esentare i sanitari dal pedaggio autostradale"

E' la richiesta presentata dal consigliere provinciale di Fratelli d'Italia, Davide Minutillo

"Esentare dal pagamento del pedaggio autostradale il personale sanitario e socio-sanitario impegnato nell’emergenza coronavirus". E' la richiesta presentata dal consigliere provinciale di Fratelli d'Italia, Davide Minutillo, il quale comunica di aver interpellato il consigliere regionale Michele Barcaiuolo "per attivarsi in Consiglio regionale al fine di agevolare tutto il personale medico sanitario che ogni giorno deve percorrere chilometri in autostrada per recarsi nelle strutture ospedaliere per fronteggiare la crisi sanitaria coronavírus".

In questo modo, spiega il consigliere, "verrebbe dato un segnale tangibile, di collaborazione e sostegno, ai diversi operatori sanitari che ogni giorno sono impegnati in prima linea per la salute di tutti i cittadini". Il presidente della Regione Abruzzo, sottolinea poi l’esponente di Fdi, "per andare incontro ai disagi che tanti sanitari pendolari in queste settimane sono costretti ad affrontare a causa del taglio dei trasporti pubblici, ha richiesto alla società che gestisce le autostrade abruzzesi di esentarli dal pagamento del pedaggio".

La Regione Abruzzo, prosegue, "sta, infatti, facendo predisporre ai suoi uffici un’autocertificazione per i sanitari che utilizzano le autostrade, da consegnare al gestore". Peraltro, conclude, "anche il consiglio direttivo del Consorzio per le autostrade siciliane ha previsto, al fine di agevolare le attività del personale sanitario e sociosanitario impegnato nell’emergenza, l’esenzione dal pagamento del pedaggio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento