Coronavirus, Vietina (FI): “Riconvertiamo le fabbriche per rifornire gli italiani di mascherine e guanti"

"In questa situazione di emergenza assoluta, Forza Italia ha stilato un elenco di interventi prioritari che consideriamo imprescindibili per garantire la sicurezza e la salute di tutti i cittadini"

"In questa situazione di emergenza assoluta, Forza Italia ha stilato un elenco di interventi prioritari che consideriamo imprescindibili per garantire la sicurezza e la salute di tutti i cittadini, a partire da chi è impegnato in prima linea come medici, operatori sanitari ma anche forze di polizia e, non ultimi, gli operatori del settore alimentare e farmacologico: in primis, è necessario che il Governo si attivi immediatamente per garantire tempestivamente a tutti questi professionisti i dispositivi di protezione individuale, come guanti e mascherine, sia acquistandoli all’estero sia operando una conversione di alcune fabbriche sul territorio nazionale". A chiederlo è la parlamentare di Forza Italia Simona Vietina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Parimenti servono disposizioni a sostegno delle famiglie e delle imprese - continua la deputata - Pagamento anticipato della cassa integrazione in deroga, rafforzamento del congedo parentale straordinario, stop a lavori nei cantieri per opere pubbliche e privare non essenziali, sostegno alle partite iva e sospensione a livello nazionale del pagamento delle rette di asili comunali e privati. Grande attenzione va posta anche alle categorie più sfortunate, con la creazione di una rete pubblica per la consegna a domicilio di alimenti e beni primari a indigenti e anziani. Serve inoltre una moratoria su debiti, concordati preventivi, tributi, iva, cambiali, utenze, mutui: fino a quando il Paese non ripartirà, come pensiamo che le persone possano pagare tutto ciò? E ancora, azioni di contrasto alle crisi aziendali, congelamento dei debiti fiscali, credito di imposta alle imprese, senza dimenticare il necessario potenziamento delle infrastrutture necessarie per l’attivazione dello smart working e per garantire a tutti i cittadini costretti in casa dall’emergenza, l’accesso a una rete di banda larga. Forza Italia ha preparato un ampio documento di proposte urgenti al vaglio del Governo: molti sono gli aspetti oltre a quelli già citati, con particolare attenzione al mondo delle partite iva, a quello del turismo, al comparto agricolo: occorrono misure urgenti ed eccezionali per permette al Paese di non crollare sotto gli effetti di lungo respiro dell’epidemia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalla quaterna al terno: la Dea Bendata trova casa in Corso Garibaldi, nuova gioia col Lotto

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Incidente sulla Cervese, ci sono feriti: lunghe code di auto nel rientro dalla riviera

  • Dove mangiare a Cesenatico? La top 5 dei ristoranti di pesce

  • Giovani e coronavirus, Vicini: "La perdita di gusto e olfatto non va sottovalutata. Serve consapevolezza"

  • Grande Fratello, fisico scolpito per Denis Dosio: sette mesi tra dieta e allenamenti, "Ammetto che è tosta"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento