menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Costi della politica, Di Maio (Pd): "Abolire i vitalizi, un privilegio fuori dal tempo"

"In una situazione difficile e di emergenza, come quella attuale, occorre che chi più ha (e più ha avuto) dia il contributo maggiore. A cominciare dalla politica". L'esponente del Pd lo ha detto parlando in piazza a Modigliana

"In una situazione difficile e di emergenza, come quella attuale, occorre che chi più ha (e più ha avuto) dia il contributo maggiore. A cominciare dalla politica. La nostra proposta è quella di abolire, o quantomeno adeguare al regime Inps di tutti i cittadini comuni, quel privilegio fuori dal tempo che è costituito dal vitalizio per i parlamentari”. Lo ha detto Marco Di Maio, segretario del Partito democratico forlivese, giovedì sera, intervenendo in una piazza Matteotti a Modigliana, in occasione della Festa Democratica dedicata al 150esimo dell'unità nazionale.

“La priorità che oggi il paese deve affrontare ha un nome preciso e si chiama lavoro – ha aggiunto Di Maio -.In un anno, mezzo milione di ragazzi sotto i 35 anni ha perso il proprio impiego. Anziché occuparsi di questo, si propone il 'diritto' di licenziare, che può mettere a rischio, non solo milioni di posti, ma anche le stesse imprese, la cui forza principale è rappresentata da chi ci lavora”.


In tutto questo, però, occorre anche migliorare e alleggerire la macchina amministrativa. “Dimezzare il numero di deputati e senatori, ridurre da due ad una le camere, abolire i vitalizi, ridurre le indennità (seguendo l'esempio della Regione Emilia-Romagna) – ha detto Marco Di Maio – è un dovere nei confronti dei cittadini che sudano, faticano e compiono sacrifici per mantenere le proprie famiglie e provare a costruire un futuro per i propri figli. E' un dovere nei confronti delle giovani generazioni, che dalla politica si attendono risposte che fino ad oggi non sono arrivate”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento