Crisi, Vietina (Forza Italia) al M5S: "Non infangate il nome di Berlusconi"

Così l'onorevole Simona Vietina, vice commissario dell'Emilia Romagna con delega all'organizzazione e ai dipartimenti di Forza Italia.

I 5 Stelle sono davvero disorientati da questa crisi politica che li ha travolti, come un pendolo si muovono dalla Lega al Pd e lanciano accuse insensate e infamanti all'ultimo vero statista che il nostro Paese ha avuto al governo: Silvio Berlusconi. Condanniamo le parole di Luigi Gallo, presidente della commissione Cultura del Movimento 5 Stelle della Camera dei deputati, che ha associato corruzione e sete di potere al nome del nostro presidente: crediamo che gli italiani sentano la mancanza del buon governo berlusconiano e vogliano il centrodestra alla guida del Paese". Così il deputato Simona Vietina, vice commissario dell'Emilia Romagna con delega all'organizzazione e ai dipartimenti di Forza Italia.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Gallo farebbe bene a tornare nel pollaio del suo partito invece di permettersi di nominare Berlusconi - aggiunge la parlamentare azzurra - Ora i grillini sono pronti a gettarsi nelle braccia della sinistra, che nonostante i maldestri tentativi di smarcarsi da quel mondo fa parte del loro Dna, per restare ancorati alle loro poltrone: alla faccia del cambiamento! E nel giro di poche settimane il grande e affidabile alleato Matteo Salvini è diventato un perfetto Mefistofele, come dice Gallo: strano, fino all'inizio di agosto il leader della Lega non aveva sbagliato una sola mossa.....   Vorrei dire a Salvini che, dopo aver aperto la crisi, si umilia quasi come se dovesse riconquistare la moglie appena tradita: un piccolo consiglio, quando le cose non funzionano la cosa migliore è la separazione, anche per i figli - conclude Simona Vietina - che nel nostro caso sono i cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saette, tuoni e brusco calo delle temperature. E c'è una nuova allerta temporali

  • Prima sfuriata temporalesca nel Forlivese, venti oltre i 70 km/h: crollano diversi alberi

  • Centauro si schianta contro l'auto in svolta e viene sbalzato contro il guard-rail: è grave

  • Esce di strada e finisce con l'auto contro la recinzione di una casa: è grave

  • Saetta colpisce e incendia un'insegna pubblicitaria sulla Cervese

  • Attesi altri temporali, l'allerta meteo comunicata al telefono: "Ridurre gli spostamenti"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento