menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Referendum costituzionale, affluenza altissima: nel Forlivese prevale il Sì

Un referendum particolarmente atteso dai forlivesi, come si evince dalla massiccia presenza dei cittadini all'ufficio elettorale di piazzetta della Misura per ricevere la tessera per il voto.

L'affluenza al referendum costituzionale è stata decisamente elevata nella provincia di Forlì-Cesena. Oltre il 76,6% si è recato alle urne. La riforma costituzionale non diventerà legge: il No ha vinto con 19.025.254 voti (pari al 59,95%), il Sì 12.709.536 voti (pari al 40,05%). Solo in tre regioni su 20 i Sì sono stati maggioritari: Toscana, Emilia Romagna e Trentino Alto Adige. Il premier Matteo Renzi ha annunciato le dimissioni: "L'esperienza di questo governo finisce qui, ce ne andiamo senza rimorsi. Lunedì pomeriggio riunirò i ministri, poi salirò dal presidente della Repubblica e rimetterò il mandato".

IL VOTO NEL FORLIVESE - Un referendum particolarmente atteso dai forlivesi, come si evince anche dalla massiccia presenza dei cittadini all'ufficio elettorale di piazzetta della Misura per ricevere la tessera per il voto. "Due ore di fila per regolarizzare la "tessera elettorale", il 40% se ne tornano a casa spazientiti - ha tuonato su Facebook il segretario della Lega Nord Romagna, Jacopo Marrone -. Grazie sindaco Davide Drei dell'ennesima inefficienza del Comune di Forlì che amministri cosi malamente". La città mercuriale è una delle poche in Italia che ha optato per il Sì, con una maggioranza del 53,62% (No al 46,38%). Il No ha prevalso a Castrocaro (50,82%), Dovadola (50,17%), Galeata (50,98%), Meldola (50,15%) e Predappio (51,15%). In provincia il Sì ha comunque ottenuto la maggioranza dei voti con il 51,88%, mentre il 48,12% ha votato per il No.

DI MAIO - "Un risultato che va accettato senza appigliarsi a brogli, matite cancellabili o altre fesserie. L’esito di un voto popolare va rispettato sempre, anche quando non piace e specialmente quando è così ampio", ha commentato il deputato forlivese Marco Di Maio, impegnato negli ultimi mesi in prima persona nella campagna elettorali per il "Sì". "Personalmente, non ho nulla da recriminare - ha aggiunto -. Né per le 158 iniziative svolte dal 18 aprile al 2 dicembre; né per i due anni di lavoro in parlamento impiegati su questa riforma tra Commissione e Aula; né per le tante energie spese assieme a moltissime persone che hanno creduto in un’idea di cambiamento e che ringrazio dal profondo del cuore per aver liberamente scelto di condividere una sfida facendo insieme questo percorso. L’amarezza è grande, ma le idee, le passioni, i sogni restano: continueremo a batterci per ciò in cui crediamo, con il sorriso".

>>REFERENDUM: LA DIRETTA NAZIONALE>>

ORE 1.36 - Chiude la diretta di ForlìToday.it

ORE 1.35 - FORLI' MOSCA BIANCA: VINCE IL SI' Forlì è una delle poche città in Italia che hanno scelto di "stare" con Renzi, approvando la riforma costituzionale del ministro Boschi. Con 76 sezioni scrutinate su 109, a Forlì i sì hanno prevalso col 53,8% dei voti, e i no si sono assestati al 46,2%. In termini assoluti, i forlivesi hanno espresso circa tremila voti in più per il "sì". La vittoria del "sì" a Forlì, oltre a marcare una peculiarità politica della città, tuttavia non cambia di sicuro gli equilibri del voto nazionale, con la forte prevalenza del "no".

Ore 00.58 In Provincia dopo 291 sezioni scrutinate su 389 prevale il Sì con il 52,07%, mentre il No al 47,93%

Ore 00.56 - In Italia - Con 36131 sezioni scrutinate su 61.551 Sì al 40,51% e No al 59,49%. In Emilia-Romagna con 3320 sezioni scrutinate su 4.513 Sì al 50,35% e "No" al 49,65%.

Ore 00.54 A Forlì prevalenza di Sì
76 sezioni su 109: Sì al 53,79%; No al 46,21%

ORE 00.52 DATO DEFINITIVO DI ROCCA SAN CASCIANO: Sì al 56,21%; No al 43,79%

ORE 00,46 DATO DEFINITIVO DI PREMILCUORE: Sì al 58,91%; No al 41,09%

Ore 00.45 DATO DEFINITIVO DI SANTA SOFIA: Sì al 53,04%; No al 46,96%

Ore 00.44 DATO DEFINITIVO DI TREDOZIO: Sì al 58,39%; No al 41,61%

ORE 00.42 DATO DEFINITIVO DI GALEATA: vince il "No" con il 50,98%; il "Sì" al 49,02%

Ore 00.40 A Forlì prevalenza di Sì
69 sezioni su 109: Sì al 53,94%; No al 46,06%

ORE 00.38 Di Maio: "Una festa per la democrazia"
Commenta su Facebook il deputato forlivese Marco Di Maio: "Un’affluenza da record, una festa per la democrazia e un risultato che non lascia scampo a interpretazioni: ha prevalso il No alla riforma costituzionale. Un risultato che va accettato senza appigliarsi a brogli, matite cancellabili o altre fesserie. L’esito di un voto popolare va rispettato sempre, anche quando non piace e specialmente quando è così ampio.
Personalmente, non ho nulla da recriminare: né per le 158 iniziative svolte dal 18 aprile al 2 dicembre; né per i due anni di lavoro in parlamento impiegati su questa riforma tra Commissione e Aula; né per le tante energie spese assieme a moltissime persone che hanno creduto in un’idea di cambiamento e che ringrazio dal profondo del cuore per aver liberamente scelto di condividere una sfida facendo insieme questo percorso. L’amarezza è grande, ma le idee, le passioni, i sogni restano: continueremo a batterci per ciò in cui crediamo, con il sorriso".

ORE 00.35 DATO DEFINTIVO DI CIVITELLA: SI' 52,65%; NO 47,35%

ORE 00.33 DATO DEFINITIVO DI MODIGLIANA: SI' 51,08; NO 48,92%

ORE 00.32 DATO DEFINITIVO DI PORTICO: SI' 61,93%; NO 38,07%

ORE 00.24 Renzi: "Ho perso; credo nella democrazia. Bisogna scattare e credere nel futuro. Andiamo via senza rimorsi. L'esperienza del mio governo finisce qui".

ORE 00.20 Parla il premier Matteo Renzi: "Festa della democrazia"
"E' stata una festa democratica, dove tanti cittadini si sono riavvicinati alla corte costituzionale. E questo è molto bello. Viva l'Italia che non sta nella finestra, ma sceglie. Il "No" ha vinto in modo netto. Questo voto consegna onori e onori al fronte del No. Ora tocca a chi ha vinto avanzare proposte serie per la legge elettorale. Agli amici del "Sì" consegno un abbraccio forte. Era una chance di cambiamento, ma non siamo riusciti a convincerli. Volevamo vincere e non partecipare. Mi assumo le responsabilità della sconfitta. Ho perso io. Chi lotta per un'idea non può perdere."

Ore 00.16 L'affluenza in tutta la provincia di Forlì-Cesena
BAGNO DI ROMAGNA 76,44
BERTINORO 76,49
BORGHI 68,45
CASTROCARO 73,67
CESENA 79,50
CESENATICO 76,71
CIVITELLA  74,73
DOVADOLA 69,95
FORLI' 75,55
FORLIMPOPOLI 76,76
GALEATA 71,27
GAMBETTOLA 77,49
GATTEO 77,45
LONGIANO 79,52
MELDOLA 74,01
MERCATO SARACENO 77,54
MODIGLIANA 74,30
MONTIANO 79,64
PORTICO E SAN BENEDETTO  69,07
PREDAPPIO 74,95
PREMILCUORE 69,65
ROCCA SAN CASCIANO 73,76
RONCOFREDDO 76,95
SAN MAURO PASCOLI 75,50
SANTA SOFIA 77,55
SARSINA  73,96
SAVIGNANO SUL RUBICONE 75,31
SOGLIANO AL RUBICONE 76,08
TREDOZIO 74,92
VERGHERETO 70,37

Ore 00.15 AFFLUENZA DEFINITIVA A FORLI': 75,55%

Ore 00.12 - In Italia - Con 11743 sezioni scrutinate su 61.551 Sì al 40,62% e No al 59,38%. In Emilia-Romagna con 946 sezioni scrutinate su 4.513 Sì al 49,60% e "No" al 50,40%.

Ore 00,11 Sezioni pervenute in Provincia: 87 su 389: Sì 51,76; No 48,24

Ore 00,04 Sezioni pervenute in Provincia: 68 su 389: Sì 51,75; No 48,25

Ore 23.58 - In Italia - Con 6098 sezioni scrutinate su 61.551 Sì al 40,9% e No al 59,1%. In Emilia-Romagna con 542 sezioni scrutinate su 4.513 Sì al 50,15% e "No" al 49,85%. Con appena 51 sezioni della provincia di Forlì-Cesena "Sì" al 51,5% e "No" al 48,50%

Ore 23.57 - I primi dati dello spoglio - In Italia con 1.991 sezioni scrutinate su 61.551 sì al 39,4% e no al 66,6%. In Emilia-Romagna con 173 sezioni scrutinate su 4.513 sì al 51% e "no" al 49%. Con appena 9 sezioni della provincia di Forlì-Cesena "sì" al 51% e "no" al 49%

Ore 23.56 - Con una manciata di seggi scrutinati (di solito quelli speciali di ospedali e case di riposo), il "Sì" è in lieve vantaggio nella provincia di Forlì-Cesena

Ore 23.54 La diretta su Cesena: TUTTI I DATI

Ore 23.53 La diretta su Ravenna: TUTTI I DATI

Ore 23.38 Manca il dato definitivo di Forlì. A livello provinciale l'affluenza è all'75,82%

Ore 23.31 Altri exit poll: il Sì oscilla tra il 39 e il 43%; il No tra il 57 e il 61

Ore 23.30 Altri exit poll per La7 il Sì è a 41/45%, No 55/59%; li exit poll Tecné per Mediaset danno il Si a 41-45%, il No 55-59%

Ore 23.27 Altri dati sulle affluenze: Rocca San Casciano 73,76%, Santa Sofia 77,55% e Tredozio 74,92%

Ore 23.24 Altri dati sulle affluenze: Portico 69,07%, Predappio 74,91%, Premilcuore 69,65%

Ore 23.23 Prime affluenze definitive sui comuni del Forlivese: Bertinoro 76,49%, Civitella 74,73%, Galeata 71,27%

Ore 23.20 L'affluenza alle 19

Ore 23.18 L'affluenza alle 12

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Scroccadenti romagnoli, uno tira l'altro: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento