menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Decadenza Berlusconi, Ragni: "Forza Italia sarà ancora più forte anche a Forlì"

“È decaduta la democrazia, Forza Italia si stringerà intorno al presidente Silvio Berlusconi e diventerà ancora più forte”. Lo afferma Fabrizio Ragni, fondatore del club ‘Forza Silvio’

“È decaduta la democrazia, Forza Italia si stringerà intorno al presidente Silvio Berlusconi e diventerà ancora più forte”. Lo afferma Fabrizio Ragni, fondatore del club ‘Forza Silvio’ a Forlì. “La decadenza di un senatore dalla sua carica – afferma il consigliere comunale – è chiaramente un atto politico. E c’entra ben poco con l’applicazione di una legge, altrimenti non ci sarebbe bisogno di un voto. È stato decapitato il legale rappresentante in Parlamento di dieci milioni di persone”.

Per Ragni “la sinistra si è resa protagonista dell’ennesimo doppio gioco: da un lato si è avvicinata al centrodestra chiedendo fiducia nelle larghe intese, dall’altra ha impugnato il coltello votando la decadenza di Berlusconi. E chi ha scelto di restare nella maggioranza adesso dovrebbe dare delle spiegazioni, perché ha scelto di battersi contro la decadenza senza tuttavia condannarla politicamente. Adesso si tratta di far risorgere la democrazia com’è nella natura moderata e liberale di Forza Italia. Noi confidiamo nel buonsenso degli italiani. Il nostro partito, guidato da Silvio Berlusconi, sarà il riferimento di milioni di persone. Il consenso del popolo – prosegue Ragni – andrà a riparare il danno del centrosinistra. E anche Forlì, a sua volta scossa dai danni provocati sul territorio dai compagni del Pd, darà il suo contributo. Il club ‘Forza Silvio’ farà da collante tra le persone di tutta la società civile forlivese che perseguiranno quest’obiettivo”.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento