Decreto dignità, Vietina (FI): "Solo un provvedimento spot. Mancano misure per nuovi poveri"

E' quanto dichiara Simona Vietina, deputato di Forza Italia e sindaco di Tredozio

"Il decreto dignità, annunciato come panacea dei mali dell’Italia, appare piuttosto come un provvedimento “spot” privo di identità, una sorta di “contentino”, non si sa bene per chi, e i cui effetti non è detto produrranno occupazione e maggiori investimenti". Lo dichiara Simona Vietina, deputato di Forza Italia. "Se il decreto dignità negli intenti poteva essere lodevole, non siamo certi che sia positivamente applicabile nell’attuale fase economica che sta vivendo il Paese - continua l'esponente berlusconiano -. E poi, a chi dà davvero dignità questo decreto? Mancano del tutto le misure, ad esempio, per le giovani madri e per gli ultraquarantenni disoccupati, di fatto i nuovi poveri che faticano ad arrivare a fine mese perché in seria difficoltà a ricollocarsi nel mercato del lavoro".

Potrebbe interessarti

  • Pulizie approfondite in bagno? Scopri come avere un box doccia splendente

  • Liberati delle formiche con questi rimedi naturali

  • Romagna imperdibile: 4 borghi medievali da scoprire

  • Punti neri, bye bye: ecco i rimedi per un inestetismo diffuso

I più letti della settimana

  • Bimbo annegato a Mirabilandia, le telecamere riprendono la scena. S'indaga per omicidio colposo

  • La Regione torna ad assumere: 1.300 posti di lavoro da riempire, al via i concorsi

  • Ha lottato contro una terribile malattia: lo sport forlivese piange Riccardo Turoni

  • L'estremo saluto a Edoardo, morto a 4 anni: una bara bianca in spalla e un lungo applauso

  • "L'unico amore della mia vita": il ricordo straziante del nonno del piccolo Edoardo

  • Bimbo morto annegato a Mirabeach, la direzione del parco: "Totale supporto alla famiglia"

Torna su
ForlìToday è in caricamento