Lunedì, 14 Giugno 2021
Politica

Decreto natalizio, Morrone (Lega): "Serie di proibizioni, festività trasformate in un doppio incubo"

"Le proibizioni governative trasformeranno le prossime festività natalizie in un doppio incubo per i nostri connazionali"

“Mi associo alle proteste di chi ravvede nelle ultime iniziative del Governo Conte l’ennesima prova di irrealtà dell’esecutivo, che impone provvedimenti non solo antistorici, ma contro il buon senso e da cui emerge una cultura politica oppressiva. Gli italiani sono perfettamente consapevoli della necessità di non abbassare la guardia nei confronti del virus. Tuttavia le proibizioni governative trasformeranno le prossime festività natalizie in un doppio incubo per i nostri connazionali, quello determinato dal terrorismo sanitario e quello essere prigionieri senza aver commesso nulla di male”. Lo afferma il parlamentare della Lega Jacopo Morrone.

"Lo scontento, tuttavia, serpeggia anche dentro la maggioranza, seppure senza grandi patemi d’animo per Conte. Sembra infatti che i due ministri di Italia Viva, Teresa Bellanova e Elena Bonetti, abbiano dissentito in Consiglio dei Ministri, secondo quanto riporta il parlamentare Marco Di Maio, contro il decreto legge che blocca gli spostamenti tra le regioni dal 21 dicembre al 6 gennaio e addirittura tra i comuni il 25, 26 dicembre e il primo gennaio - prosegue Morrone -. E così hanno fatto anche 25 senatori Pd. E a questa incredibile imposizione, si aggiungono il coprifuoco fino alle 7 (non alle 5) per Capodanno e le chiusure di ristoranti e bar dalle 18 in poi. Tutto bene, tutto legittimo? Sembra di vivere sotto sequestro, sembra che gli italiani siano considerati irresponsabili da tenere sotto tutela. Mentre è il Governo che finora ha mostrato limiti, incapacità, ritardi ed errori. Intanto il Paese va a rotoli, l’economia è allo stremo e la blindatura natalizia darà un colpo mortale. Ma ai piani alti della politica e delle istituzioni sembra non importare un granchè. Il mantra ripetuto all’infinito da un palazzo all’altro è che questo esecutivo deve durare, costi quel che costi al Paese”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decreto natalizio, Morrone (Lega): "Serie di proibizioni, festività trasformate in un doppio incubo"

ForlìToday è in caricamento