Politica

Di Maio: "No a isole covid-free. Si lavori per incrementare le vaccinazioni"

Ecco l'intervento del parlamentare Marco Di Maio, vice presidente vicario dei deputati di Italia Viva

marco maio

Più che a isole "Covid free" per attrarre turisti (esperimento già provato dalla Sardegna con risultati fallimentari, purtroppo, come dimostra il passaggio dalla zona bianca a quella rossa) dobbiamo puntare alla penisola Covid-free. L’Italia è una sola e dobbiamo puntare a immunizzare ogni cittadino". Lo afferma il parlamentare Marco Di Maio, vice presidente vicario dei deputati di Italia Viva, a proposito della proposta del ministro Garavaglia di immunizzare prioritaria i cittadini delle isole per far ripartire il turismo in quelle zone

"Per quelle isole il turismo è importante”, si dice per giustificare la richiesta di privilegio. Bene - prosegue il parlamentare -, ma allora cosa dovremmo dire noi in Romagna sull’importanza del turismo per la nostra economia? No, non può e non deve essere questo l’approccio e dispiace che a proporlo sia stato il ministro del turismo, Massimo Garavaglia, da cui ci si aspetterebbe un’altra visione".  

"Tutta Italia deve procedere in maniera omogenea e senza privilegi per alcune regioni o alcune isole, al solo scopo di richiamare visitatori. L’industria turistica in Italia vale circa il 13% del Pil: o riparte tutta insieme o non riparte. Anziché immaginare degli escamotage per qualcuno, pensiamo a vaccinare tutti e in fretta", conclude. Sulla questione si è espresso sui social anche il governatore Stefano Bonaccini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di Maio: "No a isole covid-free. Si lavori per incrementare le vaccinazioni"

ForlìToday è in caricamento