Politica

Disabili, lotta alle barriere architettoniche: in arrivo fondi dalla Regione

“Inclusività e solidarietà sono sempre stati elementi distintivi delle politiche regionali - affermano Ravaioli e Zoffoli - per garantire la tutela delle persone svantaggiate e rinforzare il senso di comunità".

La Giunta Regionale dell’Emilia-Romagna ha deliberato l’assegnazione dei fondi regionali da trasferire ai Comuni per l’eliminazione ed il superamento delle barriere architettoniche negli edifici privati. "Sono state accolte tutte le 633 richieste presentate da chi ne aveva diritto e approvate dai Comuni", comunicano i consiglieri regionali Valentina Ravaioli e Paolo Zoffoli, ricordando che il fondo regionale per il 2017 è di due milioni di euro. Nella provincia di Forlì-Cesena risultano assegnatari 6 comuni forlivesi per quasi 125 mila euro e 6 comuni cesenati per circa 75 mila, per un finanziamento complessivo di quasi 200 mila euro per 77 domande presentate”. “Inclusività e solidarietà sono sempre stati elementi distintivi delle politiche regionali - concludono Ravaioli e Zoffoli - per garantire la tutela delle persone svantaggiate e rinforzare il senso di comunità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disabili, lotta alle barriere architettoniche: in arrivo fondi dalla Regione
ForlìToday è in caricamento