rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Politica Civitella di Romagna

Dopo la Forestale, il centro per l'impiego: Civitella rischia di perdere i pezzi

La sede del Centro per l’impiego di Civitella di Romagna (FC), attualmente aperta al pubblico solo il martedì, sarebbe in procinto di chiudere. La voce, insistente, ha indotto Luca Bartolini, Consigliere regionale del Gruppo FI-PDL, a presentare un’interrogazione

La sede del Centro per l’impiego di Civitella di Romagna (FC), attualmente aperta al pubblico solo il martedì, sarebbe in procinto di chiudere. La voce, insistente, ha indotto Luca Bartolini, Consigliere regionale del Gruppo FI-PDL, a presentare un’interrogazione alla Giunta regionale. Afferma il Consigliere: “Nel corso dell’unico giorno di apertura settimanale, stabilito dalla Provincia il martedì, usufruiscono dei servizi del Centro per l’impiego una media di 30 persone, indice dello stato di bisogno, determinato dalla pesante crisi economica che ha colpito le attività produttive della zona, che caratterizza un bacino di utenza esteso da Meldola a Santa Sofia”.

“Se si considera – aggiunge Bartolini – che nei mesi scorsi nel comune Civitella di Romagna è stato chiuso anche il presidio della Guardia Forestale, ho chiesto al Presidente Errani e alla sua Giunta se corrisponde al vero che la sede suindicata verrà chiusa e per quali motivi e se non si ritenga doveroso intervenire sulla Provincia di Forlì-Cesena al fine di scongiurare la perdita di servizi a favore dell’impiego, del lavoro e della formazione professionale quanto mai necessari in una zona già pesantemente colpita dalla crisi economica e che sta subendo un pericoloso indebolimento della rete dei servizi pubblici”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo la Forestale, il centro per l'impiego: Civitella rischia di perdere i pezzi

ForlìToday è in caricamento