Dovadola, "Sempre più negozi chiudono. Servono idee"

E' quanto afferma Riccardo Merendi, consigliere comunale di Dovadola e dell'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese.

"Prossimanente arriveranno i finanziamenti destinati al recupero della Rocca dei Conti Guidi. Finalmente il paese di Dovadola recupera a bellezza un pezzo della propria storia, ma per contrasto vede, soprattutto nell'ultimo periodo, la chiusura di diversi negozi ed attività commerciali; con ricadute tangibili sull'offerta di beni e servizi alla cittadinanza". E' quanto afferma Riccardo Merendi, consigliere comunale di Dovadola e dell'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese.

"Siamo - aggiunge - un paese con una buona qualità di vita ed una minima esposizione agli agenti inquinanti che attanagliano le medie e grandi città. Perciò sarebbe edificante valorizzare tutte le potenzialità e peculiarità presenti, nell'interesse dei dovadolesi e nell'ottica di attirare nuove famiglie che valutassero l'opportunità di entrare a far parte della comunità. La congiuntura economica, la dinamica legata al settore del commercio, nonché l'avvento della grande distribuzione, hanno messo in crisi le piccole realtà come la nostra".

"All'uopo vorrei proporre l'istituzione di una commissione consiliare che, avvalendosi dell'apporto di esperti del settore, elaborasse proposte da sottoporre all'amministrazione, per favorire l'insediamento di nuove realtà commerciali e tutelare quelle esistenti; magari partendo dalla facoltà in capo ai comuni di deliberare agevolazioni sui tributi di propria competenza", conclude.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Punta un euro su un gratta e vinci e non crede ai propri occhi: il "Sette e mezzo" è fortunato

  • Nel weekend tornano freddo e neve, ecco dove sono attesi i fiocchi. Ma l'inverno non decollerà

  • E' confermato il ritorno della neve, ecco dove sono attesi i fiocchi bianchi: allerta "gialla"

  • Porta l'auto dal meccanico e dal cofano spunta una micia: "E' una gatta di casa, cerchiamo la sua famiglia"

  • Pit stop "stupefacente" dal gommista: la Squadra Mobile scopre il canale della droga per Forlì

  • Cinquantenne malata di un grave tumore salvata dai primari di Forlì e Rimini

Torna su
ForlìToday è in caricamento