Duce e Corbari accostati al Festival su Caterina Sforza, Melandri replica: "Polemiche sterili"

A sollevare la questione lunedì pomeriggio in Consiglio comunale sono i question time di Forli' e co e Partito democratico

Nessuna intenzione di fare del revisionismo storico, bensì di "discutere del tema della libertà con artisti e opinionisti di tutti gli orientamenti". L'assessore alla Cultura del Comune di Forlì, Valerio Melandri, difende il Festival dedicato a Caterina Sforza in programma in citta' dal 17 al 19 settembre, dopo le polemiche, arrivate anche sui media nazionali, relative al riferimento nel testo introduttivo del materiale promozionale a vari figure della storia della citta' tra cui Benito Mussolini, il partigiano Sirio Corbari, il brigatista Giovanni Sanzani.

A sollevare il caso lunedì pomeriggio in Consiglio comunale sono i question time di Forli' e co e Partito democratico, che chiedevano conto dei "contenuti revisionisti e sessisti" e del "danno d'immagine subito dalla città". "Si estrapolano brani per fini propagandistici", è la replica Melandri, sottolineando che "il revisionismo storico non mi appartiene" e ricordando che al festival hanno contribuito, direttamente o indirettamente, anche Anpi e Istituto storico della Resistenza. Si fa, aggiunge, "apologia del bavaglio", attraverso polemiche sterili. Per cui, invita i colleghi di opposizione, "prima di giudicare fate un salto al festival. Il danno di immagine l'ho subito io non la città". (fonte Agenzia Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Muoiono in un incidente aereo quattro giorni dopo le nozze, lutto per un ex assessore

  • L'annuncio di Bonaccini: "L'Emilia-Romagna torna "zona gialla" da domenica"

  • Meteo, dicembre debutterà col freddo e la neve: fiocchi in arrivo a bassa quota

  • Sciagura in viale dell'Appennino: pedone muore travolto sulle strisce pedonali

Torna su
ForlìToday è in caricamento