menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Francesca Metri 'scaricata' dalla Lega. "Non sanno cosa dire"

Francesca Metri, sindaco di Castrocaro, 'scaricata' dalla Lega per la prossima tonata elettorale del 6 e 7 giugno, spiega come la pensa sulla questione

“Evidentemente non sanno cosa dire: in giunta e in consiglio comunale non ci sono state incomprensioni di nessun genere, abbiamo sempre votato all'unanimità. A questo c'è qualcosa di personale”. Francesca Metri, sindaco di Castrocaro, 'scaricata' dalla Lega per la prossima tonata elettorale del 6 e 7 giugno, spiega come la pensa sulla questione. Il Pdl l'avrebbe appoggiata, ma lei non ha voluto candidarsi senza il sostegno anche della Lega.

“Io ero nata con il presupposto di essere un sindaco senza una targa, non mi sembrava il caso di andare solo con un partito”, spiega. Intanto il Pdl segue la Lega e guarda ad altri papabili. La motivazione ufficiale data dal segretario provinciale del Carroccio, Jacopo Morrone è questa: “Avevamo il sentore che con lei come candidato non avremmo vinto”. “Beh evidentemente si sbagliano visto quello che si dice in paese”, ribatte la Metri.

Ormai comunque è ufficiale il nuovo sindaco sarà un altro. “So di avere fatto tutto con grande trasparenza. Abbiamo portato avanti un grande lavoro, e chi arriverà sarà fortunato perchè troverà molti progetti già avviati e finanziati, come quello di Palazzo Pretorio, dove lunedì si avvia il cantiere, e quello del rinnovo della pavimentazione del centro storico. Quello che mi auguro è che coloro che arriveranno sappiano lavorare bene, senza personalismi, perchè gli consegniamo un comune a posto con i conti, con riduzioni e razionalizzazioni già fatte”
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento