menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni a Galeata, Sel: "Energia, cultura e integrazione per uscire dalla crisi"

In vista delle elezioni comunali di Galeata, Sinistra Ecologia Libertà ha organizzato un aperitivo sabato alle ore 16,30 al Bar de Borg in via IV Novembre, 5

In vista delle elezioni comunali di Galeata, Sinistra Ecologia Libertà ha organizzato un aperitivo sabato alle ore 16,30 al Bar de Borg in via IV Novembre, 5. La chiamata al volto, evidenzia Sel, si svolgerà "in un clima di lacerazione politica e sociale del nostro paese investito da una crisi economica senza precedenti. Crediamo che si possa uscire dalla crisi con le idee di Sinistra messe al servizio della comunità a partire anche e soprattutto dalle piccole comunità".

Sinistra Ecologia Libertà si dice "fortemente preoccupata per quanto sta avvenendo a Galeata dove un centrosinistra diviso non potrà fare altro che consegnare il Comune in mano ad una destra le cui politiche fallimentari hanno trascinato l’Italia sul baratro e obbligato i Cittadini a enormi sacrifici. La crisi si può e si deve superare mettendo in campo le migliori idee. Energia, Cultura e Integrazione saranno i principali motori della prossima ripresa".

"Stop alla cementificazione ed al consumo del territorio, chiediamo la revisione del POC per quanto concerne la rotonda di Pianetto, SI alle energie rinnovabili - evidenziano da Sel -. Noi pensiamo a Galeata come un grande laboratorio in cui avviare un progetto di città solare attivata da un piano per l’energia che veda l’amministrazione come principale attore insieme alle forze produttive e sociali della Città. L’energia come “Bene Comune”".

"Crediamo che in un momento di divisione così aspra la risposta sia quello di unire le forze: realizzare una cooperativa solare promossa dall’Amministrazione Comunale con la partecipazione dei cittadini, delle imprese produttive del territorio e di tutti i soggetti che vorranno aderirvi per diminuire i costi energetici delle abitazioni e delle aziende è una delle strade per unire una comunità e uscire insieme dalla crisi", proseguono da Sel.

"Crediamo che il futuro dell’abitare sia quello di vivere in ambienti sani e salubri, case a energia zero ottenute dalla riqualificazione energetica dell’esistente - evidenzia ancora il partito -. Crediamo che Galeata debba divenire Città della Cultura e dell’Integrazione. Galeata è un luogo in cui può essere possibile valorizzare il patrimonio archeologico, architettonico, e naturale, in una mescolanza di culture così diverse, ma integrate, che può divenire un grande volano per l’economia del territorio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlimpopoli, lavori su via Tagliata, usare percorsi alternativi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento