rotate-mobile
Verso le elezioni / Predappio

Elezioni a Predappio, il Pd replica al sindaco Canali e all'assessora Farolfi: "Si prendono meriti non loro"

Flamigni condivide invece con Canali "l’intento di una campagna elettorale che veda il contributo di correttezza e civiltà da parte di tutte le forze in campo"

"Contenuti inesatti". Luca Flamigni, segretario del Pd di Predappio, replica così alle parole del sindaco Roberto Canali e dell'assessora Francesca Farolfi in risposta alle dichiarazioni della candidata sindaca del centrosinistra Monica Fucchi. "La risposta piccata e saccente dell’assessora Farolfi testimonia in modo lampante che l’amministrazione Canali continua a prendersi meriti per interventi che non sono suoi, diffondendo informazioni non corrette - esordisce Flamigni -. Partiamo dai dati statistici: il calo demografico è descritto nel Documento Unico di Programmazione (Dup) che la stessa Giunta ha predisposto. E' una dato oggettivo e inequivocabile".

Leggi le notizie di ForlìToday su WhatsApp

"Le rette del Nido sono coperte da fondi regionali - prosegue Flamigni -; il sostegno ai “caregiver” (coloro che assistono persone anziane o ammalate) è finanziato con fondi regionali; l’operatore di territorio è finanziato da fondi regionali nell’ambito dell’accordo di programma. Ancora: l’integrazione delle rette delle persone anziane in casa di riposo è un obbligo di legge e il fatto che siano aumentate significa che sempre più anziani della nostra comunità sono soli e in condizioni di difficoltà economica. Tutto ciò conferma in pieno quanto sostenuto dalla candidata sindaca di Predappio Futura Monica Fucchi".

Speciale elezioni: tutte le informazioni per votare

E ancora, "il trasporto scolastico gratuito sui mezzi pubblici è garantito da fondi regionali; le agevolazioni delle rette scolastiche sono determinate in base all’Isee delle famiglie e se sono aumentate significa che le famiglie in situazione di difficoltà economica sono quasi raddoppiate - snocciola l'esponente dem -. Anche questo conferma la fragilità sociale evidenziata da Monica Fucchi che, evidentemente, è molto più inserita nel contesto della vita predappiese, lavorando da un quarto di secolo nelle scuole di Fiumana e Predappio, di alcuni amministratori che o non conoscono i dati (cosa molto grave per un amministratore) o li divulgano in modo improprio per trarne un beneficio politico".

Conclude Flamigni: "Tutto questo, quindi, evidenzia l’assoluta qualità della scelta sulla candidata Sindaca Monica Fucchi, assunta dal territorio èredappiese in piena autonomia e frutto del confronto costruttivo tra tutte le anime politiche e civiche che sostengono la Lista Predappio Futura". Flamigni condivide invece con Canali "l’intento di una campagna elettorale che veda il contributo di correttezza e civiltà da parte di tutte le forze in campo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Predappio, il Pd replica al sindaco Canali e all'assessora Farolfi: "Si prendono meriti non loro"

ForlìToday è in caricamento