rotate-mobile
Politica

Elezioni a Forlì, la dirigente dell'Ausl Elena Vetri a sostegno di Zattini: si candida con Forza Italia

"Metto a disposizione la mia esperienza a servizio di welfare, salute, diritti e benessere animale" ha detto Vetri

“Ho trovato in Rosaria Tassinari, Giuseppe Petetta e Joseph Catalano, che rappresentano Forza Italia ai vari livelli, dal nazionale al comunale, persone leali, capaci e tenaci. E le persone fanno la differenza. Ecco uno dei principali motivi per cui ho scelto di candidarmi con Forza Italia”. Lo sostiene Elena Vetri, nel candidarsi consigliere comunale di Forlì nella lista degli Azzurri e a sostegno del sindaco Zattini. Elena Vetri, classe 1966, medico, una laurea in Medicina e Chirurgia, una specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva e Organizzazione dei Servizi ospedalieri e un Master Universitario in Politiche della Salute, conseguiti con il massimo dei voti. Dal 1997 è in attività presso la Direzione Sanitaria dell’Ospedale di Forlì ed è Vicedirettrice del Presidio Ospedaliero. Dal dicembre 2021 è Cavaliere della Repubblica. Racconta la neocandidata: “Sono nata a Ravenna e mi sono trasferita a Forlì ancora studentessa, durante la scuola di specialità. In questa città ho costruito la mia carriera, le mie amicizie e soprattutto la mia famiglia. Qui vivo con mio marito Fabio e 2 cani, il golden Winston e la meticcina Penny, adottata da un rifugio in Puglia, cui fornisco aiuti in maniera continuativa”. Aggiunge Elena: “E per questa città, da cui ho ricevuto molto, ho deciso di scendere in campo con lo spirito di servizio che contraddistingue anche la mia attività lavorativa".

"Ho sempre pensato che ci sia una buona politica che può fare la differenza per la comunità. Infatti, oltre ai progetti importanti che richiedono rilevanti finanziamenti, ritengo che ci siano tante piccole cose che possono migliorare la quotidianità dei cittadini e su cui un’amministrazione lungimirante può intervenire ascoltando, osservando e mettendo in campo un po’ di buona organizzazione. Vorrei pertanto contribuire, mettendo a disposizione competenze ed entusiasmo, soprattutto rispetto ai temi che più mi appartengono e mi appassionano ovvero salute, welfare, diritti e benessere del mondo animale, verso il quale sin da bambina ho sviluppato una grande passione e che mi ha portato ad attivare un importante progetto di pet therapy presso l’Ospedale di Forlì”. Conclude così Elena Vetri: “Scendo in campo per appoggiare Gian Luca Zattini, che conosco dal 2019 e per il quale provo profonda stima per le sue doti di serietà e correttezza e con Forza Italia, perché ne condivido i valori di moderazione, di ascolto, di concretezza nel portare a termine i progetti”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Forlì, la dirigente dell'Ausl Elena Vetri a sostegno di Zattini: si candida con Forza Italia

ForlìToday è in caricamento