Ballottaggio, storica vittoria di Zattini. Forlì cambia dopo 50 anni - La diretta

A fronteggiarsi il candidato del centrodestra Gian Luca Zattini e quello del centrosinistra Giorgio Calderoni

Gian Luca Zattini è il tredicesimo sindaco dal dopoguerra di Forlì. La città mercuriale viene governata dal centrodestra dopo cinquant'anni di amministrazione di centrosinistra. Zattini ha ottenuto oltre il 53% di preferenze sul candidato del centrosinistra Giorgio Calderoni, che si è fermato al 46,93%. L'affluenza alle urne è stata del 57,02%, in forte recupero in serata dopo una prima parte di giornata soft (21,6 alle 12 e 41,97% alle 19). Hanno votato 51941 elettori su 91087 (25128 maschi e 26813 donne).

I predecessori di Zattini

Dal 1946 al 1951 il primo cittadino fu Franco Agosto (comunista), nel 1951 Franco Simoncini, dal 1952 al 1956 Mario Colletto e dal 1956 al 1964 Icilio Missiroli (repubblicani). Dopo un periodo condizionato dalla presenza di tre commissari prefettizi, iniziò il periodo di governo della città del Pci e dei partiti che ne hanno raccolto l'eredità: dal 1970 al 1979 il periodo di Angelo Satanassi.

VIDEO - La festa in piazza Saffi per Zattini cantando "Romagna Mia"
VIDEO - Le prime battute a caldo di Zattni: "Ora risposte concrete"
VIDEO - Calderoni analizza la sconfitta: "Tra le cause anche gli ultimi 5 anni"
LE REAZIONI - Il Pd: "Opposizione dura e responsabile"
LE REAZIONI - Di Maio (Pd): "Necessarie riflessioni e analisi"
LE REAZIONI - De Girolamo (M5S): "Non farò mancare la collaborazione"
LA DIRETTA - Forlì volta pagina dopo 50 anni: storica vittoria di Zattini

Dal 1979 al 1989 il sindaco fu Giorgio Zanniboni, mentre dal 1989 al 1995 Sauro Sedioli. Dal 1995 al 2004 fu sindaco Franco Rusticali, mentre dal 2004 al 2009 Nadia Masini, primo sindaco donna. Nel 2009 Roberto Balzani, che primeggiò alle primarie del Pd su Masini, vinse al ballottaggio contro Alessandro Rondoni, mentre nel 2014 Davide Drei è stato eletto al primo turno.

La diretta

Ore 1.32 Si chiude la lunga diretta elettorale di ForlìToday. Forlì volta pagina dopo 49 anni d'amministrazione di sinistra. Un successo per il centrodestra che può essere paragonato con la vittoria a Bologna di Giorgio Guazzaloca, sindaco nel 1999-2004, e del M5S a Imola nel 2018 con l'elezione di Manuela Sangiorgi. Per il resto nessuna grande città romagnola è mai stata governata dal centro-destra, post seconda repubblica. Risultato storico anche a Ferrara, che ha visto l'elezione del candidato del centrodestra Alan Fabbri. A Cesena ha vinto invece Enzo Lattuca, mentre a Savignano Filippo Giovannini.

Ore 1.31 MARCO DI MAIO: "COMPLIMENTI A ZATTINI"
Afferma il deputato dem Marco Di Maio: "Gian Luca Zattini è il nuovo sindaco di Forlì. Buon lavoro a lui e al prossimo consiglio comunale, con l’augurio che nelle decisioni che verranno assunte l’interesse cittadino prevalga sempre sul resto. Grazie dal profondo del cuore a Giorgio Calderoni per la generosità, l’impegno e la dedizione che ci ha messo. E grazie a tutti coloro che si sono impegnati senza risparmio in questa sfida: un gruppo di cui sono onorato di aver fatto parte e per il quale sono contento di essermi speso fino all’ultima goccia di sudore. Si aprirà la fase delle riflessioni e delle analisi. Per ora rimane la consapevolezza che sì, la partita era in salita; ma il peggior fallimento sarebbe stato non aver compiuto ogni sforzo possibile per inseguire il risultato".

Ore 1.21 E' stato contattato Salvini al telefono, in queste ore a Milano Marittima. Si era parlato inizialmente di un suo arrivo a Forlì, ma essendo con la famiglia non verrà

Ore 1.20 MATTEO SALVINI ESULTA SUI SOCIAL
"Straordinarie vittorie della Lega ai ballottaggi. Abbiamo eletto sindaci dove governare la sinistra da settant'anni!"

Ore 1.14 Contestatazione prima della diretta Rai
Pochi istanti prima della diretta Rai c'è stata una contestazione: il presidente della Consulta degli Stranieri è arrivato complimentandosi con Zattini e chiedendo rispetto per tutti. Il neo sindaco ha replicato: "Però anche tu porta rispetto per me". Il presidente è stato quindi allontanato perchè stava interferendo con l'inizio del collegamento con Rai Tre

ORE 1.13 FESTA AL COMITATO ZATTINI
Festeggiamenti nella sede del comitato. Stappato anche lo spumante

ORE 1.10 RISULTATO DEFINITIVO
Gian Luca Zattini è il nuovo sindaco di Forlì con il 53,07%, pari a 27207 voti. Giorgio Calderoni, del centrosinistra, ha ottenuto il 46,93% dei consensi (24056 voti). Schede bianche: 156 (0.3%); schede nulle: 514 (0.99%); voti nulli: 0 (0%); voti contestati non assegnati: 9 (0.02%). I votanti sono stati 51942 (57.02%)

Ore 1.06 In centro storico si fa festa
Si canta "Piazza Saffi è liberata" con le note di Bella Ciao

Ore 01.03 Zattini parla ai microfoni di Rai 3
"E' un risultato storico - ha affermato il neo sindaco -. L'entusiasmo di questi mesi si è manifestato con questo risultato. Forlì cambia pagina, ma avrà un sindaco che rappresenterà tutti. Sono inclusivo di carattere".

Ore 00.47 MORRONE: "E' UNA GRANDE VITTORIA"
Il segretario della Lega Romagna: "Finalmente il cambiamento. Abbiamo giovato di un vento nazionale grazie anche a Matteo Salvini e al grande lavoro a livello nazionale che sta facendo il governo. Abbiamo sfruttato l'occasione. Abbiamo lavorato a testa bassa. Grande Zattini, grande la squadra. Un sistema di potere arrugginito è stato finalmente sradicatoda Forlì. E' un risultato storico. Ora tutti a testa bassa a lavorare. Sarà Zattini insieme alla sua squadra a fare vedere che siamo capaci di governare e che l'alternativa al Pd può fare migliorare una città che è stupenda". Zattini, ha continuato Morrone, "è una grande persona. E' nato come civico. Lo conosco dal 2009. Ho sempre collaborato con lu. E una persona di buon senso per il proprio territorio ed i suoi cittadini va premiata. E questo è stato compreso. Vincere in una roccaforte storica di sinistra è stata una grande soddisfazione per noi".

ORE 00.40 IL PD: "PROMETTIAMO UN'OPPOSIZIONE DURA E RESPONSABILE"
"Ringraziamo i tanti elettori che ci hanno dato fiducia e, con loro, Giorgio Calderoni per la grande generosità dimostrata nei confronti della città di Forlì e per essersi speso fino all’ultimo giorno di questa lunga e difficile campagna elettorale - affermano Valentina Ancarani e Massimo Zoli, segretario territoriale e comunale del Pd forlivese -. Rassicuriamo i forlivesi che ci hanno votato promettendo che faremo una dura e responsabile opposizione. Auguriamo a Gianluca Zattini buon lavoro, auspicando che dimostri di essere il sindaco di tutti i forlivesi e non solo di una parte". 

ORE 00.39 ZATTINI: "PREMIO PER UN LAVORO INCREDIBILE"
"I forlivesi ci hanno dato un consenso che non avrei mai aspettato. E' una grande emozione. Non mi aspettavo così tante persone. Tra poche ore si comincia a lavorare"

Ore 00.38 ZATTINI ESULTA IN COMUNE
Si canta Romagna Mia

Ore 00.35 MORRONE: "ZATTINI UNA GRANDE PERSONA"
Dice il segretario della Lega Romagna: "Ci ho creduto fin dall'inizio. Sono contento della scelta fatta".

Ore 00.33 103 sezioni su 109
Zattini al 53,21%, Calderoni 46,79%

Ore 00.30 CALDERONI: "FAREMO OPPOSIZIONE INTRASIGENTE"
"Mi dispiace, perchè era alla portata. Sono rammaricato. Non lo metto in dubbio. Non mi sono piaciuti i modi ed i toni di questa cambia elettorale. Si è perso il fair play iniziale. Ora faremo opposizione intrasigente".

Ore 00.26 92 sezioni su 109
Zattini al 53,23%, Calderoni 46,77%

Ore 00.24 Nella sede della Lega anche l'ex deputato Gian Luca Pini

Ore 00.23 Calderoni, dopo una visita in Comune, è tornato nella sede del suo comitato elettorale

Ore 00.05 80 sezioni su 109
Zattini al 53,09%, Calderoni 46,91%

Ore 00.05 49 sezioni su 109
Zattini al 52,6%, Calderoni 47,4%

Ore 00.10 SI ATTENDE L'ARRIVO DI ZATTINI
Nella sede della Lega invocano Zattini, che non è ancora arrivato. Il clima è da caroselli

Ore 00.08 MORRONE: "STIAMO ASPETTANDO I RISULTATI DEL CAMBIAMENTO"
Il segretario della Lega Romagna, Jacopo Morrone, a TeleRomagna: "Stiamo aspettando i risultati del cambiamento. E' un segnale chiaro. E' una sconfitta del Partito Democratico. E' la fine di un sistema di potere che ha governato per tanti anni. E' l'inizio di un nuovo governo della città e dei cittadini. Da qui parte la corsa all'Emilia Romagna. E' un vento del cambiamento. Aspettiamo fino all'ultimo voto. Il clima è positivo".

Ore 00.06 Si respira aria di festa nella sede della Lega
In Piazza XX Settembre sono stati allestiti due gazebo dove è stato piazzato un proiettore con i risultati delle sezioni

Ore 00.05 26 sezioni su 109
Zattini al 53,6%, Calderoni 46,4%

Ore 23.57 19 sezioni su 109
Zattini al 53,12%, Calderoni 46,88%

Ore 23.56 Seggio 90
Zattini 318, Calderoni 223

Ore 23.46 Seggio 82
Zattini 247, Calderoni 246

Ore 23.45 Seggio 27
Zattini 343, Calderoni 244

Ore 23.44 5 sezioni su 109
Zattini 57,18% Calderon 42,82%

Ore 23.43 I dati che diffondiamo dei seggi arrivano dai rappresentanti di lista

Ore 23.42 Seggio 9
Calderoni 211, Zattini 241

Ore 23.42 Seggio 73 Romiti
Zattini 213, Calderoni 223

Ore 23.41 Calderoni 4 sezioni su 109
Zattini 55,25: Calderoni 44,75

Ore 23.39 Altri dati dalle sezioni
Seggio 33: Zattini 259, Calderoni 226
Seggio 89: Zattini 223, Calderoni 205

Ore 23.38 Altri dati dalle sezioni
Seggio 61: Zattini 356, Calderoni 219
Seggio 16: Zattini 260, Calderoni 248

Ore 23.27 Primi dati dalle sezioni
Seggio 96: Calderoni 271, Zattini 323

Ore 23.26 Dopo 105 sezioni pervenute su 109, l'affluenza è al 57,01%

Ore 23.24 La situazione in sala stampa
Presenti Luca Bartolini per Forza Italia e Mario Peruzzini. Ancora luci spente nella sede in Piazza del comitato elettorale di Zattini.

Ore 23.23 In mattinata intervento della Polizia Municipale
Gli agenti sono intervenuti per far rispettare il divieto di propaganda a 200 metri da un seggio. Erano due persone che stavano discutendo animatamente sui temi elettorali. Nessuna multa, ma sono stati invitati ad allontanarsi

Ore 23.21 Drei: "Aspettiamo il verdetto"
Il sindaco su TeleRomagna: "E' stata una domenica intensa. Ho salutato i forlivesi per il supporto che ho avuto. Malinconia perchè lascio persone con cui ho lavorato in comune. Mi mancherà il contatto con la gente, perchè un sindaco deve stare tra le persone"

Ore 23.18 Dopo 102 sezioni pervenute su 109, l'affluenza è al 57,02%

Ore 23.14 Dopo 71 sezioni pervenute su 109, l'affluenza è al 56,6%

Ore 23.10 Dopo 28 sezioni pervenute su 109, l'affluenza è al 57,83%

Ore 23.06 In attesa dell'affluenza definitiva, ricordiamo che al primo turno votò il 68.40% (62308 su 91087 aventi diritto)

Ore 23 Urne chiuse. Inizia la diretta elettorale per il secondo turno di elezioni amministrazioni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un bagliore visibile a chilometri di distanza: incendio in un'azienda

  • La triste fine di una grande azienda del forlivese: dichiarato il fallimento dopo oltre 50 anni

  • Sfilata in intimo contro i pregiudizi: in Piazza Duomo a Milano anche la forlivese Giulia Gambini

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

  • Folle velocità, schianto e cappottamento in Tangenziale: guidava con una patente falsa

  • Terzo lotto della Tangenziale, partita la procedura per i 70 espropri di pubblica utilità

Torna su
ForlìToday è in caricamento