rotate-mobile
Politica Dovadola

Elezioni Dovadola, scendono in campo le liste di Zelli e Boattini

Una lista civica che mescola centrodestra e centrosinistra, "Paese Unito", che candida a sindaco Paola Boattini, ex Partito Democratico. Per il centrosinistra Gabiele Zelli, per la lista "L'Alternativa per Dovadola"

Una lista civica che mescola centrodestra e centrosinistra. “Paese Unito”, che candida a sindaco Paola Boattini, ex Partito Democratico. Dallo stesso partito, consigliere comunale uscente arriva Sara Piccolomini, 46 anni. Dalla giunta di centrodestra l'assessore alle Politiche Sociali, Flaviano Fabbroni, 67 anni, e il 47enne, assessore al Lavori pubblici e Viabilità, Francesco Tassinari. Poi l'agente di commercio, classe '68, Gabriele Bandini, il 33enne ingegnere, Sebastiano Fabbri ed il tipografo Fredric Paul Rodari, 45 anni.

La presentazione della lista "L'alternativa per Dovadola"



Con Gabiele Zelli, per la lista "L'Alternativa per Dovadola", Chiara Mattielli, 30 anni, ingegnere aerospaziale, Fabio Cappelletti, 30 anni, fornaio e consulente aziendale, Marco Carnaccini, 49 anni, funzionario del Consorzio di bonifica, Romualdo Sansone, 43 anni, lavoratore nel settore edile, Linda Casamenti, 29 anni, barista  e Kabir Canal, 29 anni, dipendente della cooperativa Cad presso l'Ipab "Zauli".

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Dovadola, scendono in campo le liste di Zelli e Boattini

ForlìToday è in caricamento