rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Politica Meldola

Elezioni, ecco la squadra di "Idee per Meldola" a sostegno di Roberto Cavallucci

Nella serata di giovedì si è svolta presso il Teatro Dragoni di Meldola la presentazione pubblica del programma e dei 12 candidati al Consiglio Comunale della lista civica “Idee per Meldola”.

Nella serata di giovedì si è svolta presso il Teatro Dragoni di Meldola la presentazione pubblica del programma e dei 12 candidati al Consiglio Comunale della lista civica “Idee per Meldola”. Davanti alla platea il candidato sindaco Roberto Cavallucci ha approfondito i punti cardine sui quali verte il programma della lista civica che guida, un programma realizzato grazie al contributo di tutti i candidati ma soprattutto grazie alla partecipazione di tanti meldolesi e che si pone come ambizioso obiettivo quello di mettere le persone ed i loro bisogni al centro dell’azione amministrativa comunale.

Roberto Cavallucci ha messo in luce "l’importanza di valorizzare proprio le persone come protagoniste della propria comunità e portatrici di bisogni, con particolare attenzione alle fasce più deboli, quali gli anziani ma senza dimenticare il ruolo fondamentale dei giovani e delle famiglie, oltre che quello delle imprese e di tutto l’indotto economico cittadino". Ruolo prioritario è rivestito dall’attenzione alla sostenibilità ed al rispetto per l’ambiente, che va preservato come capitale per le future generazioni. Nel corso della serata Roberto Cavallucci ha avuto modo di approfondire diverse tematiche, l’urbanistica per la quale propone la creazione di nuovi strumenti volti alla massima semplificazione, il tema della mobilità e del trasporto pubblico, della rivitalizzazione complessiva della città di Meldola e del suo centro storico in particolare, oltre alla sicurezza declinata come concetto a 360°, alla cultura ed al mondo della scuola, passando dalle frazioni che occupano una posizione di rilievo e che costituiranno uno dei primi ambiti di intervento qualora eletto Sindaco. 

A tal fine è in programma nella serata di sabato 4 maggio, dalle ore 19.30, una serata allietata dal “giro pizza”, presso il Circolo Ricreativo di San Colombano in via San Colombano Centro n.28, nell’ambito della quale il candidato della lista Idee per Meldola avrà modo di spiegare nel dettaglio quali sono le modifiche che proporrà e le nuove metodologie di intervento sulle frazioni meldolesi, oltre alle linee di finanziamento previste per far in modo che ogni Consiglio di Frazione abbia un budget proprio ed una vera capacità decisionale rispetto alle politiche comunali. Sul palco i 12 candidati in corsa per il Consiglio Comunale si sono presentati al pubblico.

I CANDIDATI IN CORSA PER IL CONSIGLIO COMUNALE


Luca Agresti
Nato a Forlì il 12 settembre del 1978 e residente a Meldola. Studente fino all’età di 18 anni, mai ottenendo grandi risultati, intrapresi un percorso di crescita nel mondo dell’acconciatura capelli. Ora sono titolare di un Salone nel Borgo con due collaboratrici ed una fedele alleata e severa Maestra, mia madre.

Cristian Arcangeloni.
Abito a San Colombano e sono padre di 4 figli. Diplomato geometra, sono un operatore nel settore edile delle manutenzioni e movimento terra. Vado in mountain bike e mi diletto creando oggettistica in legno. Duttilità e disponibilità fanno da sempre di me una persona a cui si può dare fiducia.
Il mio motto è "sempre pronto".

Samuele Branchetti
37 anni, ingegnere, sposato, padre di due figli. Lavoro per un ente pubblico di ricerca. Dedico parte del mio tempo libero ad associazioni locali. Sono stato Consigliere Comunale nel 2004. Mi candido perché credo nelle proposte della lista civica “Idee per Meldola”.

Antonella Caroli
53 anni, laureata in filosofia a Bologna, insegnante prima di scuola dell'infanzia e oggi di scuola media. Ho un figlio che mi ha reso nonna da 3 mesi! Ho tante passioni: i cavalli, la musica, la natura .

Andrea Cuni
52 anni, diploma di ragioniere. Dirigente presso una impresa di servizi a carattere nazionale. Coniugato, padre di una figlia. Appassionato di numeri e storia.

Michele Drudi
46 anni, laurea in filosofia, insegnante. Le mie passioni sono la musica, la lettura e il cinema. Impiego il mio tempo libero nell’associazionismo, nel quale mi occupo di promozione della cultura e di progetti di Servizio Civile.

Paola Fabbri
Sono residente a San Colombano, ho 66 anni e sono una ragioniera, pensionata, nonna di due splendidi nipoti. Nel tempo libero mi occupo di volontariato, soprattutto rivolto agli anziani. Il mio motto è essere tenace, forte, umile, equilibrata e adeguarmi continuamente ai cambiamenti che la vita porta.

Giardini Giuseppe 
46 anni, sono posato ed ho 3 figli. Sono un artigiano. Le mie passioni : libri , musica ,giochi da tavolo e mi piace stare informato ed attento a tutto quello che mi circonda.

Giovanna Piolanti
Ho 58 anni, sono sposata e sono madre di due figli.
Mi sono laureata a Bologna in Economia e Commercio;attualmente lavoro come responsabile amministrazione finanza e controllo in una società che si occupa di turismo sostenibile e educazione ambientale.
Mi piace partecipare alla vita della comunità nella quale sono nata e cresciuta.Credo nel valore della cittadinanza attiva.

Giada Severi.
Nata nel 1989 e residente a Meldola. Laureata a pieni voti in Giurisprudenza nel 2014 con una tesi sulla legislazione delle Cure Palliative. Abilitata alla professione di Avvocato a Bologna nel 2017. Attualmente lavoro a Ravenna, alle dipendenze di un gruppo bancario. Appassionata di sport, coltivo la passione della corsa podistica e pratico uno stile di vita dinamico. Amo gli animali e sono da sempre profondamente sensibile a tale tematica.

Tesei Matteo
30 anni, ragioniere, mi occupo di acquisti in un'azienda che opera in tutto il mondo. Nel tempo libero aiuto mia moglie che è titolare di una enogastronomia. Amo il calcio e sono cresciuto nel settore giovanile del Meldola.

Simona Zuccherelli
Classe 1976. Meldolese. Figlia della ‘Cristina del Conad’ e di Flavio, ho due fratelli, Richi e Bea. Sono un avvocato penalista da oltre 10 anni, gestisco con mio fratello, da circa due anni, il Ristorante il Rustichello. Sono motivata ad ascoltare i miei compaesani e recepirne, per poi soddisfarle, le esigenze. Mettiamo il nostro bellissimo centro al centro delle nostre idee.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, ecco la squadra di "Idee per Meldola" a sostegno di Roberto Cavallucci

ForlìToday è in caricamento