rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Verso le elezioni

Elezioni, il Pd risponde a Rosaria Tassinari: "Lavoriamo per risolvere i problemi delle famiglie"

Così il gruppo consiliare del Partito Democratico di Forlì dopo l’intervento dell’assessore al Welfare del Comune di Forlì e candidata per Forza Italia alla Camera, Rosaria Tassinari

"Caro bollette, sanità, scuola pubblica. Sono questi i temi di fondo che toccano da vicino famiglie e imprese e sui quali il Partito Democratico ha le idee ben chiare nel nostro territorio, in Emilia Romagna e a livello nazionale, e per i quali ha avanzato proposte concrete e immediate. Spiace che l’assessore Tassinari non se ne sia accorta, preferendo polemizzare in modo pregiudiziale su ciò che divide piuttosto che concentrarsi su soluzioni condivise per risolvere i problemi del Paese reale. Non è il momento degli slogan da campagna elettorale, ma della concretezza". Così il gruppo consiliare del Partito Democratico di Forlì dopo l’intervento dell’assessore al Welfare del Comune di Forlì e candidata per Forza Italia alla Camera, Rosaria Tassinari, che ha parlato di "avversari politici come unico tema del dibattito" dopo la visita del segretario Pd Enrico Letta alla Festa dell’Unità di Villlagrappa.

"Sul fronte energia la situazione è drammatica - evidenziano i dem -: il rischio è che tra settembre e ottobre le fabbriche anche nel nostro territorio chiudano o riducano la produzione mettendo i lavoratori in cassa integrazione con stipendi più bassi a fronte di bollette fino a dieci volte più alte, per non parlare dei carrello della spesa. Bene ha fatto il segretario Letta a chiedere un tetto al prezzo del gas in Europa e in Italia, per evitare che alcuni speculatori si arricchiscano alle spalle della povera gente e degli imprenditori. Non è tollerabile. Per questo motivo è necessario accelerare sui rigassificatori, uno è previsto a Ravenna, sui quali abbiamo perso dieci anni di tempo. Salvini propone le centrali nucleari? Se anche si trovasse l’accordo, per realizzare una centrale nucleare ci vorrebbero vent’anni e, nel frattempo, cosa facciamo con le bollette del gas? Il problema va risolto adesso".

Per quanto riguarda il tema sanità, l’Emilia Romagna è tra le regioni con il maggior numero di ospedali e di case della salute in Italia: “Noi continueremo a difendere e a investire nella sanità pubblica, contro un modello di sanità privata come quello proposto dalla destra nel nostro territorio sull’esempio della Lombardia, perché crediamo che il diritto alla salute, come quello all’istruzione, lo debba garantire il pubblico. Perché il povero deve avere gli stessi diritti del ricco", concludono.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, il Pd risponde a Rosaria Tassinari: "Lavoriamo per risolvere i problemi delle famiglie"

ForlìToday è in caricamento