rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Verso le

Elezioni, Marta Farolfi (FdI) incontra il sindaco Zattini: "il governo sostenga famiglie e imprese con misure straordinarie"

Marta Farolfi, candidata per il centrodestra nel collegio uninominale al Senato di Forlì-Cesena e Rimini, venerdì mattina ha incontrato in Municipio il sindaco di Forlì, Gian Luca Zattini.

"La situazione del caro energia, delle bollette alle stelle che stanno colpendo indistintamente famiglie e imprese, con l'effetto incrociato dell'inflazione che ha spinto in alto i prezzi dei beni di primo consumo, sta diventando esplosiva. Con l'esito che i cittadini, pur scontando i danni di  un problema nazionale e sovranazionale, si rivolgono come primo interlocutore agli amministratori locali, in prima fila in questa battaglia al fianco delle comunità. Lo abbiamo riscontrato in questi giorni in prima persona  ed abbiamo condiviso l'appello lanciato da più parti al governo a intervenire con misure straordinarie". Così Marta Farolfi, candidata per il centrodestra nel collegio uninominale al Senato di Forlì-Cesena e Rimini, che venerdì mattina ha incontrato in Municipio il sindaco di Forlì, Gian Luca Zattini.

Oltre a questa riflessione li accomuna un altro dato: entrambi sono amministratori di città governate dal centrodestra. Farolfi, oltre alla candidatura del 25 settembre, vanta infatti il ruolo di vicesindaco del Comune di Brisighella. "Priorità e problematiche  evidenziate e condivise con Zattini nell'incontro", prosegue Farolfi, candidata oltre che all'uninominale anche al proporzionale, nella lista di Fratelli d’Italia, nel collegio di Forlì-Cesena, Rimini, Ravenna, Bologna e Ferrara.

"Lo sguardo di chi amministra le città è necessariamente più attento ai problemi reali e concreti - evidenzia -. Per esempio, con il sindaco Zattini abbiamo convenuto della disparità di trattamento nella ripartizione dei fondi del Pnrr. Per la riqualificazione dei luoghi di culto l'Emilia è stata favorita a scapito della Romagna. E non si tratta soltanto di mancati finanziamenti e quindi di un danno economico, ma di un colpo ai territori locali che promuovendo i beni culturali e la bellezza rendono più vivibili e attrattive per cittadini e turisti le nostre città".

Nel colloquio il sindaco Zattini ha mostrato la “massima attenzione” per la candidatura in parlamento dell'esponente di Fratelli d'Italia  ed ha “auspicato” che la campagna elettorale si coroni per lei con un successo, visto il risvolto positivo che ricadrebbe nel territorio di una parlamentare di riferimento di tutto il centrodestra, e se i sondaggi troveranno conferma, soprattutto di una parlamentare di maggioranza che potrà interloquire con il futuro governo nell'interesse delle comunità locali.

“Territori abbandonati dai governi di centrosinistra - conclude Farolfi -, i problemi dei cittadini a lungo ignorati con i precedenti governi: si pensi alle questioni sicurezza, immigrazione, infrastrutture, impianti socio-sportivi e supporto alle imprese. Temi che in caso di vittoria del centrodestra saranno, invece, al primo posto dell'agenda di Giorgia Meloni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Marta Farolfi (FdI) incontra il sindaco Zattini: "il governo sostenga famiglie e imprese con misure straordinarie"

ForlìToday è in caricamento