rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Politica

Elezioni, Di Maio e Ferrini 'spingono' il Terzo Polo in provincia: "Dobbiamo continuare il lavoro di Draghi"

“Non ci aspettavamo una campagna elettorale così veloce - affermano i coordinatori -, far cadere il Governo Draghi nella situazione economica e internazionale che stiamo vivendo è stata davvero una grande irresponsabilità"

Tante persone alla prima riunione organizzativa del terzo polo, già oltre cento volontari. “Un voto a Italia Viva - Azione è un voto per andare avanti con Draghi”. Grande entusiasmo alla prima assemblea dei volontari del Terzo polo di Forlì-Cesena, che ha riunito le forze territoriali di Italia Viva, Azione e Pri per il lancio della campagna elettorale nei comuni della provincia. I coordinatori provinciali di Italia Viva Forlì-Cesena, Sara Biguzzi e Tommaso Pirini, assieme a quello di Azione, Umberto Orlati, hanno condotto la serata, preceduti dagli gli interventi del candidato all’uninominale alla Camera, Luca Ferrini, e del deputato Marco Di Maio, nominato a capo della campagna elettorale nazionale di Italia Viva.

“Non ci aspettavamo una campagna elettorale così veloce - affermano i coordinatori -, far cadere il Governo Draghi nella situazione economica e internazionale che stiamo vivendo è stata davvero una grande irresponsabilità. Noi ci candidiamo per continuare il lavoro iniziato da Draghi e continuarlo con Draghi a Palazzo Chigi. Siamo convinti che questa proposta, incarnata da centinaia di volontari che si stanno unendo a noi, potrà dare una risposta concreta a tanti elettori che non si riconoscono nella destra a guida Meloni, in un Pd che ha scelto di abbandonare la strada del riformismo per inseguire Luigi Di Maio e la sinistra del ‘no a tutto’ in cambio di qualche seggio garantito.  Ogni voto dato alla lista Italia Viva-Azione con Carlo Calenda è un voto dato per continuare con Mario Draghi alla presidenza del Consiglio. Un voto dato nell’interesse supremo del Paese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Di Maio e Ferrini 'spingono' il Terzo Polo in provincia: "Dobbiamo continuare il lavoro di Draghi"

ForlìToday è in caricamento