rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Politica Meldola

Elezioni regionali, Borgonzoni in visita alla Tedaldi: "La burocrazia ostacola gli investimenti"

"In collina, col Piano territoriale regionale vigente, è diventato praticamente impossibile incrementare allevamenti e numero di capi"

La candidata del centrodestra alla presidenza della Regione, Lucia Borgonzoni, affiancata dal segretario della Lega Romagna Jacopo Morrone, ha fatto visita venerdì mattina all'azienda Tedaldi di Meldola nell'ambito di un ciclo di incontri tra il Ravennate e il Forlivese. "Circa 120 lavoratori si alternano tutti i giorni dell'anno per garantire un prodotto fresco - esordisce l'esponente della Lega -. Ma anche in questo settore la burocrazia complica le cose. In collina, col Piano territoriale regionale vigente, è diventato praticamente impossibile incrementare allevamenti e numero di capi. Così anche chi ha disponibilità di superfici, vuole cambiare tipologia di allevamenti e fare investimenti, è ostacolato nel farlo. Basta Pd, basta freni: liberiamo il lavoro". Borgonzoni ha anche visitato l'azienda Rada di via Bernale. Oltre a Morrone erano presenti Lina Amormino, Patrizia Carpi e Vinicio Pala, candidati nella lista civica a sostegno di Borgonzoni, Massimiliano Pompignoli, candidato in consiglio regionale per la Lega) e Stefano Gagliardi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni regionali, Borgonzoni in visita alla Tedaldi: "La burocrazia ostacola gli investimenti"

ForlìToday è in caricamento