menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni regionali, i candidati di Emilia-Romagna coraggiosa si presentano

I candidati hanno esposto le motivazioni per cui si impegnano a sostenere Stefano Bonaccini presidente, riassunte dagli slogan che caratterizzano la loro campagna elettorale

Si presentano insieme Beatrice Spallaccia e Lodovico Zanetti, candidati al Consiglio Regionale con la lista Emilia-Romagna Coraggiosa per il collegio di Forlì-Cesena. I candidati hanno esposto le motivazioni per cui si impegnano a sostenere Stefano Bonaccini presidente, riassunte dagli slogan che caratterizzano la loro campagna elettorale.

Zanetti, 57 anni che si occupa di comunicazione, fa sue le parole “il pane e le rose” di Rose Schneiderman, leader femminista e socialista che rivendicava il diritto di voto femminile, mettendo al centro welfare e lavoro (il pane) ma assieme e mai disgiunti dai diritti civili (le rose), che declina con laicità, su tematiche di genere, antifascismo, fine vita, legalizzazione delle droghe leggere. Temi che condivide Beatrice Spallaccia, docente universitaria che si occupa di lotta alle discriminazioni ed educazione inclusiva. Spallaccia fa suo il titolo di una canzone, “Over the rainbow”, perché non limita il suo attivismo a questioni lgbtq+ ma spazia su tutte le tematiche dei diritti civili, non dimenticando il problema del gap salariale tra uomo e donna.

I candidati hanno comunicato il calendario delle iniziative elettorali durante le quali esporranno le loro proposte su temi quali l’inclusione sociale, la lotta alle discriminazioni, l’odio online, l’antifascismo, la sanità e l’antiproibizionismo:

14 gennaio, ore 17.30. Hater? No grazie!
16 gennaio, ore 18.30. Invano ci odiano
21 gennaio, ore 18.30. Sanità: istruzioni per l’uso. Con Marco Dori
22 gennaio, ore 18.30. Erba di grazia e proibizionismo
23 gennaio, ore 18.30. L’ur-fascismo e l’eterno ritorno
 
Tutti gli incontri si terranno presso il Circolo Arci Valverde (Forlì) e saranno occasione di dialogo e reciproco ascolto tra i candidati, le/i cittadine/i, il mondo dell’associazionismo, delle aziende, della popolazione studentesca e tutte le realtà del territorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento