menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni regionali, il Pd supera il 33% a Forlì: "In sei mesi ribaltata una tendenza negativa"

A Forlì, città governata dall'amministrazione di centrodestra, il Pd ha ottenuto 18601, pari al 33,65%. "E' un risultato che ci riempie di orgoglio"

"Siamo molto soddisfatti dei risultati generali ottenuti dal Partito Democratico sul territorio forlivese e del dato regionale che ha riconfermato con maggioranza assoluta Stefano Bonaccini a presidente della Regione Emilia-Romagna". Sono le prime parole di Daniele Valbonesi, segretario territoriale del Pd forlivese, che commenta l'esito delle elezioni regionali, che ha visto Bonaccini confermato per il secondo mandato.

"Questo dimostra che l’intenso lavoro fatto in questi pochi mesi ha dato i suoi frutti - osserva Bonaccini -. Abbiamo ristabilito contatti e relazioni con tutti gli attori significativi della società locale: cittadini, imprese, organizzazioni sindacali, associazioni di categoria, del volontariato e culturali".

A Forlì, città governata dall'amministrazione di centrodestra, il Pd ha ottenuto 18601, pari al 33,65%. "E' un risultato che ci riempie di orgoglio. Il Pd ha riconquistato una parte dell’elettorato rispetto alle recenti elezioni Europee ed amministrative. In soli sei mesi siamo riusciti ad invertire la tendenza negativa, passando dal 27,54% delle comunali e 32,83 delle Europee, al 33,65". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento