rotate-mobile
Politica

Elezioni regionali, si presenta anche la lista della sinistra con Tsipras: parte la scelta dei candidati

Nel territorio di Forlì le candidature da nominare per comporre la lista regionale sono 3, perciò, qualora vi fossero più di 3 autocandidati, sarà l’assemblea, tramite voto, a decidere chi candidare

Per le elezioni regionali del 23 novembre in Emilia-Romagna è ormai realtà una lista unitaria della sinistra nel solco del percorso fatto alle europee con "L'Altra Europa con Tsipras". Dopo due mesi di incontri e di assemblee dei Comitati territoriali de “L’Altra Europa con Tsipras”, con un'ampia partecipazione di cittadini e movimenti sociali, che dal basso e in modo diretto hanno dato un contributo determinante, è ora disponibile l'Appello "Verso le elezioni regionali" che farà da cornice al percorso elettorale.

Anche a Forlì il Comitato locale ha organizzato un’assemblea territoriale per venerdì alle 21, alla Casa del Lavoratore di Bussecchio in via Cerchia, nella quale con un percorso partecipato verrà condiviso ed eventualmente emendato il programma ed effettuata la scelta dei candidati. Chiunque può sottoscrivere l’appello in qualsiasi momento fino alla data delle elezioni regionali, partecipare ad incontri ed assemblee ed inviare contributi, ma per la scelta dei candidati, a causa dei tempi stretti, saranno coinvolti solo coloro che avranno sottoscritto l’appello.

Nel territorio di Forlì le candidature da nominare per comporre la lista regionale sono 3, perciò, qualora vi fossero più di 3 autocandidati, sarà l’assemblea, tramite voto, a decidere chi candidare. Non tutti potranno candidarsi dal momento che, in linea con quanto previsto dalla lista alle europee, il Coordinamento regionale e l’Assemblea regionale del 3 settembre (con più di 200 partecipanti) ha approvato l'incandidabilità per coloro che hanno svolto la funzione di europarlamentare, parlamentare, consigliere/a regionale, assessore regionale negli ultimi 10 anni; per coloro che attualmente coprono incarichi esecutivi nelle giunte locali (Sindaci e assessori comunali). Le candidature, che dovranno rispettare la parità di genere, potranno essere presentate presso i comitati provinciali de "L'Altra Europa con Tsipras" (email: forlipertsipras@gmail.com), accompagnate dalle firme di 20 elettori/trici (non necessariamente sottoscrittori); gli elettori sottoscrittori delle candidature possono sottoscrivere solo per un candidato/a per genere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni regionali, si presenta anche la lista della sinistra con Tsipras: parte la scelta dei candidati

ForlìToday è in caricamento