Ausl Unica, Poponessi (Scelta Civica): "Partiamo"

Sembra ormai avviato in maniera ormai irreversibile il percorso verso una unica azienda sanitaria per tutta la Romagna

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

Sembra ormai avviato in maniera ormai irreversibile il percorso verso una unica azienda sanitaria per tutta la Romagna. È' la scelta logica ed adeguata per un territorio con caratteri di forte omogeneità con una dimensione che consente agevolmente di pianificare una struttura unica di gestione della sanità superando divisioni territoriali anacronistiche.
Pensare di potere continuare a gestire la sanità' in Romagna con quattro aziende separate significa rimanere prigionieri di logiche del passato, legati a gretti campanilismi difesi da una vecchia politica. Oggi è' il tempo di razionalizzare la macchina amministrativa guadagnando efficienza, recuperando risorse per fronteggiare e superare la crisi socioeconomica che ci colpisce;  l' istituzione della ausl unica va esattamente in questa direzione che risponde ad una forte richiesta dei cittadini di una pubblica amministrazione più' leggera
Ma la diminuzione in prospettiva dei costi della struttura unificata non è' l' unico vantaggio; in realtà' l' ausl unica rappresenta l' occasione per garantire ai cittadini romagnoli una sanità meno prigioniera di barriere burocratiche e la possibilità' di una libera mobilità'  dei romagnoli al' interno della Romagna per fruire liberamente delle eccellenze di una offerta sanitaria del territorio sempre piu' accessibile al cittadino. È' auspicabile quindi che la riorganizzazione operata con l' ausl unica romagnola possa consentire una pianificazione innovativa che permetta una piena valorizzazione di tutte le eccellenze dell' offerta sanitaria che pubblico e privato che operano in campo sanitario possono mettere a disposizione dei cittadini.
Che il percorso verso l'ausl unica sia la premessa per una coerente opzione per la provincia unica di Romagna, scelta contenuta nella riforma delle province prevista dal governo Monti ma che si spera possa uscire presto dal cassetto nel quale la vecchia politica l' ha relegata

I più letti
Torna su
ForlìToday è in caricamento