Elezioni,"la giunta non rappresenta i cittadini. Ora di un rimpasto"

"Il sindaco Roberto Balzani da storico brillante qual'è su Facebook si avventura in un'analisi catastrofista su Pd e blocco socialdemocratico",afferma Fabrizio Ragni consigliere comunale del PdL

“Il sindaco Roberto Balzani da storico brillante qual’è su Facebook si avventura in un’analisi catastrofista su Pd e blocco socialdemocratico  – afferma Fabrizio Ragni consigliere comunale del PdL – La sconfitta del suo partito è sotto gli occhi di tutti, dirigenti esclusi. Quel che invece sfugge a Balzani è una considerazione banale: la sua giunta, con un vice sindaco dell’Idv che ha deleghe pesantissime come traffico e sicurezza, non rappresenta più la volontà dei cittadini e degli elettori forlivesi, basta dare un’occhiata ai risultati elettorali”. Ragni non va per il sottile.


“Il partito di Di Pietro è completamente sparito, eppure a Forlì decide sulla vita di decine di migliaia di persone – precisa Ragni - Ci pare urgente un rimpasto. E non si risponda con il solito ritornello, cioè che il Pdl deve pensare ai voti persi. Fino a prova contraria l’onere e l’onore del governo spettano ad altri”,conclude il consigliere, anticipando che presenterà un question–time sull’argomento perché venga discusso nel prossimo consiglio comunale”.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento