Molea (Monti): "Speravo in qualcosa di più"

Bruno Molea, candidato forlivese alla Camera, con Monti per l'Italia, sperava in qualcosa in più. Lo dice a Forlitoday

Bruno Molea, candidato forlivese alla Camera, con Monti per l'Italia, sperava in qualcosa in più. Lo dice a Forlitoday: “Come lista sapevamo che non sarebbe stato facile e che la corsa era tutta in salita, quindi non ci aspettavamo un risultato straordinario, ma io speravo in un paio di punti in più. Che Grillo stravincesse non era scritto, che il Pd perdesse in alcuni territori storici, nessuno se lo aspettava, anche se gli strascichi delle primarie si sentivano. Sicuramente Berlusconi ha contribuito al rilancio del Pdl, ma è un dato che lascia molto perplessi”.

“Il punto nero  ora è come riuscire a governare, questa è una preoccupazione mia personale. - spiega Molea – La variante grillina è tutta da studiare, nessuno sa come si comporteranno di fronte alle riforme elettorale, istituzionale e della macchina pubblica. Ora facciamo un atto di assunzione di grande responsabilità, noi ci siamo e diamo la disponibilità per un accordo di governabilità”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura in viale dell'Appennino: pedone muore travolto sulle strisce pedonali

  • L'annuncio di Bonaccini: "L'Emilia-Romagna torna "zona gialla" da domenica"

  • Muoiono in un incidente aereo quattro giorni dopo le nozze, lutto per un ex assessore

  • Meteo, dicembre debutterà col freddo e la neve: fiocchi in arrivo a bassa quota

  • Perde il controllo dell'auto e si ribalta: nuovo incidente sulla "Bidentina" - LE FOTO

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: casi in calo, ma altri morti. Quattro classi in quarantena

Torna su
ForlìToday è in caricamento