menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'economista Irene Tinagli (Lista Monti) parla di istruzione

"Istruzione, formazione ed università: il futuro dell'Italia" sarà questo il tema dell'incontro che si terrà venerdì 8 febbraio

“Istruzione, formazione ed università: il futuro dell'Italia” sarà questo il tema dell'incontro, organizzato dalla lista Scelta Civica con Monti per l'Italia e da Italia Futura di Forlì, che si terrà venerdì 8 febbraio prossimo, ore 17, all'Hotel della Città di Forlì (corso della Repubblica 117).

In tutti i Paesi avanzati del mondo l'istruzione, la formazione e la ricerca sono le basi dello sviluppo e della crescita e sono settori per i quali nessuno Stato moderno lesina risorse o attenzioni. I confronti si possono fare anche senza andare oltre oceano, rimanendo in Europa, dove i due grandi Paesi manifatturieri, Italia e Germania, hanno adottato comportamenti diametralmente opposti: entrambi i passati Governi hanno dovuto operare tagli alla spesa pubblica, ma in Germania il Governo della Cancelliera Angela Merkel ha operato tagli selettivi, che non hanno toccato formazione ed istruzione (le cui risorse anzi sono state aumentate), mentre in Italia il Governo Berlusconi-Tremonti ha operato tagli lineari, indifferentemente su tutto; ha cioè tagliato dove si sprecava (e dove ancora perciò si spreca, seppure un pò meno) ed anche nei settori strategici per lo sviluppo. Con i risultati che sono sotto gli occhi di tutti.

Relatrice all'incontro di venerdì 8 febbraio la professoressa Irene Tinagli, che insegna da oltre dieci anni all'università "Carlos III" di Madrid, capolista per Scelta Civica nella circoscrizione dell'Emilia Romagna, che racconterà la sua esperienza e si confronterà con i giovani universitari forlivesi.

Presenti anche all'incontro docenti universitari ed esponenti del mondo dell'istruzione e della formazione nonché Bruno Molea, qualificato esponente dello sport e del terzo settore (candidato alla Camera dei Deputati) e Roberto Orlandi, Presidente del Collegio Nazionali degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati ed esponente nazionale delle libere professioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento