rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Politica

Facoltà di Medicina, i Giovani dem: "Porteremo avanti un laboratorio di idee"

Sulla questione interviene Federico Zappia, 20 anni, studente di Legge all’Università di Firenze, attivo nell’associazionismo studentesco di centro-sinistra, e segretario della Federazione forlivese dei Giovani Democratici

I Giovani Democratici presenteranno a breve il progetto "Forlì Città Universitaria", "una serie di iniziative che faremo sul territorio in collaborazione con gli studenti con l’obiettivo di mettere al centro dell’attenzione gli spazi universitari, la questione degli affitti, il trasporto pubblico e i servizi per gli studenti fuorisede, tutti fattori, questi, che condizionano la qualità della vita degli studenti forlivesi e dei fuorisede, i forlivesi acquisiti".

Afferma Federico Zappia, 20 anni, studente di Legge all’Università di Firenze, attivo nell’associazionismo studentesco di centro-sinistra, e segretario della Federazione forlivese dei Giovani Democratici: "In questi giorni si è sentito parlare della tanto discussa facoltà di medicina, che già dal prossimo anno dovrebbe dare inizio ad alcuni corsi anche nella città di Forlì".

"Non possiamo che essere entusiasti di un’iniziativa frutto di anni di trattative tra i sindaci della Romagna con l’Alma Mater e non entriamo nel merito procedurale della gestione dei costi su cui è scoppiata polemica e di cui si occuperanno gli organi preposti - prosegue -. Quello che invece ci preoccupa notevolmente è il modo in cui l’amministrazione di Gian Luca Zattini vorrà gestire l’arrivo di nuovi studenti nella città. Pensare all’arrivo di un nuovo corso di studi unicamente come fregio da poter sfoggiare senza poi preoccuparsi dei ragazzi che verranno a popolare la nostra città sarebbe una visione miope e sbagliata".

Conclude Zappia: "Porteremo avanti un laboratorio di idee volto a portare proposte concrete e ci aspettiamo che la giunta prenda in seria considerazione i problemi degli studenti che, se non risolti, aumenteranno esponenzialmente con l’arrivo di medicina e, come auspichiamo, di tanti altri corsi di studio a Forlì".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Facoltà di Medicina, i Giovani dem: "Porteremo avanti un laboratorio di idee"

ForlìToday è in caricamento