Fase 2 e le sfide da affrontare, il Pd: "Lavorare insieme per la ripartenza". Forlì & Co: "Promesse disattese"

Così dal Pd: "Le sfide e le problematiche che si prospettano richiedono confronto, coesione ed operatività, partendo dai contributi di chi le vive quotidianamente"

Fase 2 e le sfide da affrontare a seguito dell'emergenza sanitaria da covid-2019. Mercoledì mattina si è riunita la Commissione bilancio. Dai bianchi dell'opposizione, Pd e Forlì & Co, spiegano dal gruppo consiliare dei dem, hanno chiesto "che nelle prossime sedute ci si confronti con le organizzazioni dei lavoratori e delle imprese, cui abbiamo anticipato tale volontà". Proseguono dal Pd: "Le sfide e le problematiche che si prospettano richiedono confronto, coesione ed operatività, partendo dai contributi di chi le vive quotidianamente".

Attaccano i dem: "L'Amministrazione e Zattini non ci hanno comunicato alcun piano per la fase 2, ma riteniamo che le forze consiliari debbano attivare un dialogo ed un lavoro comune in seno al Consiglio con tutte le parti interessate". Nel dibattito ci è confrontati anche sui buoni spesa: "Attendiamo il report sull’utilizzo del fondo, chiediamo non ci siano esclusioni di sorta nel nuovo bando, e che si condividano al più presto le modalità definitive con cui si intende integrare le risorse".

Interviene Federico Morgagni, consigliere comunale di Forlì & Co: "Lo scorso 18 aprile, dopo nostre ripetute insistenze, il sindaco Zattini ha finalmente convocato una riunione di tutti i gruppi consiliari per un confronto sulle prospettive in vista della cosiddetta Fase 2 dell'epidemia da Covid-19. In quella sede lo stesso sindaco aveva annunciato che avrebbe riconvocato settimanalmente il tavolo per lavorare insieme su proposte concrete nell'interesse dei cittadini e della collettività".

Attacca l'esponente dell'opposizione: "Poiché però ad oggi 6 maggio, a quasi tre settimane di distanza da quell'impegno, alle parole non sono seguiti i fatti e non abbiamo nemmeno ricevuto nessuna informazione su cosa l'Amministrazione intenda fare per fronteggiare l'emergenza, ritenendo che la città non potesse più permettersi questi tempi morti, abbiamo richiesto - insieme ai colleghi del gruppo Pd- la convocazione urgente delle Commissioni consiliari congiunte per discutere delle iniziative che il Comune dovrà mettere in atto per sostenere la ripresa economica e sociale. Poiché la situazione è tale da poter dire che siamo di fronte ad un passaggio epocale, abbiamo ritenuto indispensabile che a questo confronto prendessero parte tutte le associazioni di categoria, le rappresentanze economiche e sociali e le Organizzazioni sindacali, che abbiamo dunque chiesto di invitare a partecipare alle Commissioni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Conclude Morgagni: "Rimane nondimeno incredibile che il sindaco non abbia tenuto fede a quanto lui stesso aveva promesso e che dall'inizio della crisi continui a cercare di fronteggiare un'emergenza epocale in maniera del tutto autoreferenziale, senza accogliere il contributo di nessuno e mostrandosi incapace di lavorare al di sopra delle appartenenze di parte e per il bene dei forlivesi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tabaccheria ancora baciata dalla fortuna, nuovo terno al Lotto: "Forse una data di nascita"

  • Coronavirus, ecco il nuovo dpcm punto per punto: ristoranti chiusi alle 18. Stop per palestre, cinema e teatri

  • Da Forlì parte la ribellione delle palestre: "Se imporranno la chiusura, non chiuderemo"

  • Coronavirus, due insegnanti e tre studenti infettati: classe dell'asilo in quarantena

  • Meldola in lutto per la scomparsa di Stefanino, il sindaco: "Una figura speciale per tutti"

  • Coronavirus, contagi in aumento. Bonaccini non esclude una stretta sulle scuole

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento