Fase 2, Vietina (Forza Italia) spinge per le riaperture: "Necessarie nei piccoli Comuni"

“Come Sindaco di Tredozio sono quotidianamente impegnata per sostenere la comunità dei miei cittadini in questo momento di crisi generalizzata e per garantire a ognuno di loro servizi adeguati nelle condizioni di massima sicurezza"

“Come Sindaco di Tredozio sono quotidianamente impegnata per sostenere la comunità dei miei cittadini in questo momento di crisi generalizzata e per garantire a ognuno di loro servizi adeguati nelle condizioni di massima sicurezza. E tanto come sindaco quanto come parlamentare sono profondamente preoccupata per l’imminente futuro e per le difficoltà che ci ritroveremo ad affrontare come sistema Paese nei prossimi mesi. Condivido con il collega Marco Baccini la profonda inquietudine espressa nella lettera inviata al Governo e ai parlamentari rispetto alle criticità ulteriori che i comuni più piccoli come quelli guidati da me e da Baccini si troveranno di fronte: le persone in prima linea come noi hanno una visione molto precisa delle difficoltà quotidiane e quanto queste saranno esacerbate dal prolungarsi della pandemia":  lo dice Simona Vietina, parlamentare di Forza Italia e Sindaco di Tredozio

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ecco perché, in qualità di Parlamentare, ho effettuato ben due interrogazioni rispetto alla necessità di una veloce ripartenza e sugli strumenti da mettere in campo: dalla necessità di test sierologici per tutti, in modo da identificare tutte le persone che potranno riprendere la propria attività in piena sicurezza per se stessi e per gli altri, alla necessità critica che sia lo Stato a sostenere i costi dei tributi e tasse delle aziende chiuse e cittadini in difficoltà. I piccoli Comuni non possono farsi carico di tali cifre e non abbiamo risorse ulteriori se non la nostra buona volontà di amministratori, innamorati del nostro territorio e impegnati senza pause per proteggerlo: confido che il Governo non ci abbandonerà ma mostrerà quell’attenzione più volte promessa e sbandierata anche per i Comuni più periferici, montani e più in difficoltà”, conclude Vietina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • La Bidentina si macchia di sangue: schianto contro un albero, perde la vita sotto gli occhi della fidanzata

  • Morto sulla Bidentina, Andrea superò un grave incidente. La sua esperienza per un progetto per giovani

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: nuovi contagiati riconducibili a focolai già noti

  • Commando armato assalta una villa: minuti di terrore per una famiglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento