menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ferretti, Alessandrini (Pd): "Quale futuro?"

Quale sarà il destino degli stabilimenti forlivesi del gruppo Ferretti, leader mondiale nella progettazione, costruzione e commercializzazione di imbarcazioni di lusso, passata nelle mani dei cinesi della Shig-Wiechai

Quale sarà il destino degli stabilimenti forlivesi del gruppo Ferretti, leader mondiale nella progettazione, costruzione e commercializzazione di imbarcazioni di lusso, passata nelle mani dei cinesi della Shig-Wiechai. È questo il cuore di un’interrogazione a risposta immediata presentata in Aula dal consigliere regionale e capogruppo PD in Commissione Politiche Economiche, Tiziano Alessandrini.


«Dopo la risposta dell’assessore regionale alle Attività produttive, Giancarlo Muzzarelli, ho manifestato le stesse preoccupazioni di prima, in quanto non ho ricevuto alcuna rassicurazione sul futuro dello stabilimento forlivese. Credo che la permanenza dello stabilimento Ferretti a Forlì, molto dipenda dalla relazione che riusciremo a costruire con la Regione Marche, che vanta solidi rapporti e un accordo di partenariato con la provincia cinese dello Shandong, di cui il gruppo Shig-Wiechai è originario – commenta Alessandrini -. E’ in questa direzione che bisogna lavorare, anche perché non vorremmo assistere ad una “guerra fra poveri”. E, soprattutto, non vorremmo che la scelta annunciata costituisse il preludio ad un disimpegno complessivo che metterebbe in seria discussione un importante comparto dell’economia forlivese e regionale. È inoltre necessario che la Regione Emilia-Romagna, nel caso in cui l’azienda non dovesse rispettare gli accordi, e qualora nella presentazione del piano industriale che avverrà nei prossimi giorni si riscontrassero delle incongruenze rispetto agli impegni, provveda a prendere urgentemente contatto con la nuova proprietà ed eventualmente con le autorità cinesi».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento