menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festa della Lega, si comincia con il faccia a faccia tra Tosi e Civati

Il sindaco di Verona Flavio Tosi a confronto con il deputato Pd Giuseppe Civati. Un faccia a faccia tra gli assessori all'Agricoltura di Lombardia, Gianni Fava, ed Emilia Romagna, Tiberio Rabboni

Il sindaco di Verona Flavio Tosi a confronto con il deputato Pd Giuseppe Civati. Un faccia a faccia tra gli assessori all’Agricoltura di Lombardia, Gianni Fava, ed Emilia Romagna, Tiberio Rabboni. E non solo: il tema della Siria, con l’intervento del deputato leghista Gian Luca Pini. Sono i contenuti della festa Lega Nord di Forlì, in programma dal 12 al 15 settembre. Si parte giovedì alle 21 in piazza XX Settembre.

Sul palco il primo cittadino scaligero Tosi e il parlamentare democratico Civati. Quindi, il giorno seguente, alla stessa ora, il dialogo sarà tra Fava e Rabboni per sottolineare affinità e differenze nel governo dell’agricoltura di Emilia Romagna e Lombardia. Sabato 14 settembre sarà dedicato agli eletti territoriali. Consiglieri comunali e provinciali di Forlì Cesena parleranno dell’attività svolta e dei prossimi obiettivi.

Gli esponenti locali del Carroccio saranno introdotti, dalle 21, dal segretario provinciale Jacopo Morrone. A chiudere la kermesse leghista edizione 2013 sarà domenica alla stessa ora il deputato Gianluca Pini, vicecapogruppo Lega Nord alla Camera e componente della commissione Affari esteri, che parlerà dei “rischi di una guerra in Siria”. Ad animare le serate stand gastronomici aperti dalle 18,30 per i quattro giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento