menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nella foto Paola Casara con il sindaco di Verona Tosi

Nella foto Paola Casara con il sindaco di Verona Tosi

Slot e tassa dimezzata, Casara (Lega): "Si prenda esempio da Cesena"

Paola Casara, rilancia la proposta scaturita dalle richieste di alcune associazioni di categoria del cesenate e pronta a sbarcare in consiglio comunale il prossimo 20 febbraio

Sì ad una sorta di "meccanismo premio": la capogruppo leghista, Paola Casara, rilancia la proposta scaturita dalle richieste di alcune associazioni di categoria del cesenate e pronta a sbarcare in consiglio comunale il prossimo 20 febbraio. "L'iniziativa promossa nel Comune di Cesena è un'ottima occasione per incentivare i locali del centro a sbarazzarsi delle macchinette per il gioco d'azzardo", afferma Casara.

All'indomani della commissione per l'esame degli "Oneri su esercizi commerciali", sollecita "azioni concrete che tamponino il dilagare di questo fenomeno corrosivo e depauperante della nostra società - la delibera di Giunta che verrà discussa in consiglio comunale a Cesena rappresenta un buon punto di partenza per coniugare da un lato l'imperativo di soccorrere le nostre attività commerciali gravate da ogni sorta di balzello, dall'altro l'occasione di premiare gli operatori del settore che non cedono alle "lusinghe" e agli introiti del gioco d'azzardo."

"Una detrazione pari al 50% del canone di occupazione del suolo pubblico temporaneo o permanente", sintetizza la Casara, che "faciliterà anche la richiesta di spazi all'aperto - contigui a bar, ristoranti e negozi - ammortizzandone il costo, per promuovere iniziative di intrattenimento e rilancio del nostro centro storico. Insomma un duplice vantaggio e una prima vittoria contro la piaga del gioco d'azzardo."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento