menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo punto bus, "continuano i disagi con l'inizio delle scuole"

Lunedì sono state riaperte le scuole e quindi è aumentato il numero di utenti che utilizzano i mezzi del servizio pubblico locale, tra cui quelli in piazzale Martiri d'Ungheria davanti alla stazione ferroviaria

Lunedì  sono state riaperte le scuole e quindi è aumentato il numero di utenti che utilizzano i mezzi del servizio pubblico locale, tra cui quelli in piazzale Martiri d’Ungheria davanti alla stazione ferroviaria, nel nuovo punto bus, peraltro non ancora completato. L'osservazione arriva dal capogruppo del Pdl, in consiglio comunale, Alessandro Rondoni, che sottolinea come “i cittadini hanno lamentato varie difficoltà per i nuovi orari e per le nuove linee, e anche per un’insufficiente comunicazione, rilevando altresì che su percorsi prima coperti da una sola linea ora occorre cambiare bus”.

Rondoni chiede al sindaco “quali modifiche intende portare per migliorare la qualità del servizio di trasporto pubblico e la situazione in piazzale Martiri d’Ungheria, e come verranno opportunamente considerate le richieste dei cittadini, rilevato che molti non conoscono le novità sugli abbonamenti al servizio di trasporto pubblico, anche per quelli riservati alle varie categorie come anziani, studenti e disabili”.

Rondoni inoltre ricorda come “il modo in cui si è realizzato il progetto di spostamento del capolinea dei bus da piazza Saffi a piazzale Martiri d’Ungheria ha provocato la protesta dei commercianti del centro storico, che hanno visto calare notevolmente il numero di presenze nel cuore della città, inoltre – conclude - sono prevedibili con i nuovi lavori presso il punto bus di piazzale Martiri d’Ungheria problemi di traffico, inquinamento, impatto ambientale, smog, rumori che graveranno su cittadini, operatori commerciali e residenti della zona”.


 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Forlì usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento