menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Balzani su La7: "Cinque anni di solitudine"

Roberto Balzani, sindaco di Forlì, è stato ospite martedì sera di Lilli Gruber, nello studio romano di Otto e Mezzo, andato in onda su La7, alle 20.30

Roberto Balzani, sindaco di Forlì, è stato ospite martedì sera di Lilli Gruber, nello studio romano di Otto e Mezzo, andato in onda su La7, alle 20.30. Collegati Federico Pizzarotti, candidato sindaco del Movimento 5 stelle al ballottaggio per la poltrona di primo cittadino di Parma e , Nicola Fuggetta, sempre grillino, che a Monza ha ottenuto un risultato sbalorditivo, facendo fuori, di fatto, la Lega Nord. Balzani racconta la sua esperienza da sindaco ‘prestato alla politica’, mettendone in evidenza i momenti di solitudine e le decisioni che vanno prese con urgenza “un grande limite o un grande alibi”.

La storia del mandato di Balzani, che si concluderà nel 2014, verrà raccontata in un libro, autobiografico, dal titolo significativo, edito dalla casa editrice Il Mulino: “5 anni di solitudine. Memorie inutili di un sindaco”. Uscirà il 10 maggio

Parlando appunto del successo del Movimento 5 stelle in questa tornata elettorale, il sindaco analizza come i ‘grillini’ abbiano “Intercettato il disagio reale di gran parte della popolazione, specialmente del Centro-Nord, dovuto probabilmente alla modalità di comunicazione dei partiti tradizionali, che in questi ultimi anni è divenuta incomprensibile”.

Di fronte ai proclami dei grillini, Balzani non manca di ricordare come, una volta amministratori, “ogni giorno ci siano una miriade di scelte, che purtroppo vanno fatte da soli e come ci si trovi ad operare vincolati dalla legge. Questo non ci ha impedito di proporre in Regione il progetto di legge anti-incenerimento”.

Ma cosa serve ai partiti per rivalutarsi agli occhi dei cittadini? “Una nuova classe dirigente – è la risposta pronta di Balzani – che da noi è stata garantita con il grande strumento delle primarie e, non da meno, con la partecipazione delle donne all’amministrazione del Comune. Nel consiglio comunale di Forlì, infatti, donne e uomini sono in numero uguale”
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento