Politica

Fortezza di Castrocaro e Palio di Terra del Sole fuori dal progetto turistico, opposizione all'attacco

Dopo l'interrogazione sul caso, torna a protestare il consigliere di minoranza Alessandro Ferrini sull'esclusione della Fortezza di Castrocaro e del Palio di Terra del Sole dal Festival “Terre di Racconti”

Dopo l'interrogazione sul caso, torna a protestare il consigliere di minoranza Alessandro Ferrini sull'esclusione della Fortezza di Castrocaro e del Palio di Terra del Sole dal Festival “Terre di Racconti”, un progetto nell'ambito della Romagna Toscana finalizzato a chiedere fondi ministeriali per il marketing territoriale e del quale è capofila proprio il comune termale. Se ne è discusso durante l'ultimo Consiglio Comunale a Castrocaro Terme e Terra del Sole nel corso del quale l'amministrazione ha risposto all'interrogazione per bocca dell'assessore al turismo Liviana Zanetti. Risposta che però non soddisfa Ferrini.

 “In data 16 aprile il Sindaco, firmatario del progetto “Terre di Racconti”, aveva affermato pubblicamente che Fortezza di Castrocaro e Palio di Terra del Sole erano stati esclusi dalle eccellenze della Romagna Toscana anche per una questione tipografica, cioè l'impossibilità di superare i 2000 caratteri nella stesura definitiva del testo. Una giustificazione che fin da subito mi era sembrata, diciamo così, un po' originale. In sede di Consiglio Comunale, però, l'Assessore Zanetti ha accantonato la versione del Primo Cittadino, rivelando le reali motivazioni della scelta: la Giunta Tonellato non riconosce il carattere di unicità a questi due pilastri della nostra comunità in termini culturali, identitari e, secondo me, anche turistici”, commenta Ferrini.

“Ringrazio l'Assessore per la sincerità della risposta, ma io continuo a credere che, escludendo dal progetto due realtà così radicate nel sentimento dei residenti, le Terre dei Racconti avranno molto mento da raccontare. Per me il Palio di Santa Reparata, con il prestigio dei nostri balestrieri, i risvolti in termini di volontariato giovanile e la rarità del contesto, rappresenta un evento unico nella Romagna Toscana. Allo stesso modo la Fortezza di Castrocaro, grazie alle straordinarie architetture, all'importante offerta museale e all'eccezionale impatto scenografico, rappresenta un patrimonio altrettanto unico nel suo genere. Il rischio è che, non conoscendo o non vivendo a fondo il territorio, chi indirizza i maggiori investimenti continui a trascurare proprio le principali eccellenze che da decenni ci riempiono d'orgoglio, ci rendono attraenti e ci distinguono da altri paesi.”, è la conclusione del consigliere.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fortezza di Castrocaro e Palio di Terra del Sole fuori dal progetto turistico, opposizione all'attacco

ForlìToday è in caricamento