Giovedì, 13 Maggio 2021
Politica

Nuova frattura in Fratelli d'Italia: nasce il circolo "Caterina Sforza", Marco Catalano presidente

Il nuovo circolo, si legge in una nota, "si prefigge l'obbiettivo di consolidare la presenza di Fdi, in linea con la politica di Giorgia Meloni"

Si amplia la frattura all'interno di Fratelli d'Italia a Forlì: da una parte la "vecchia guardia" che non riconosce il commissario provinciale Roberto Petri e si coagula intorno a Davide Minutillo, attuale capogruppo in Consiglio. Dall'altra ci sono invece Petri, Fabrizio Ragni (passato da Forza Italia a Fratelli d'Italia) ed ora anche Marco Catalano (che in consiglio siederà però nel Gruppo Misto). Questa "ala" del partito della Meloni si organizza ora sotto forma di circolo territoriale. Al suo interno anche Mario Peruzzini, ex consigliere comunale eletto con la lista di sostegno al precedente sindaco "Noi con Drei" e animatore della lista "Forlì Sicura". Il nuovo circolo è stato contestato da Davide Minutillo, capogruppo in Consiglio comunale, secondo cui "un circolo a Forlì c'è già ed è formato da delegati votati democraticamente al congresso".

Alla presenza del coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia di Forlì-Cesena, Roberto Petri, è stato fondato il Circolo Territoriale di Fratelli d'Italia "Città di Forli - Caterina Sforza". Sono 24 i forlivesi iscritti. A Vera Zangheri la nomina di presidente onorario, mentre il presidente è l'avvocato e consigliere comunale Marco Catalano. Il vice presidente è Alessandro Morelli, colonnello della Guardia di Finanza, mentre fanno parte del direttivo l'avvocato Renato Cappelli, il legale Giovanni De Capua, Mario Peruzzini, già commissario di Polizia ed ex consigliere comunale, l'avvocato Fabrizio Ragni ed i pensionato Gianfrancesco Tassani (ex dirigente ippico) e Roberto Troiano.

Il nuovo circolo, si legge in una nota, "si prefigge l'obbiettivo di consolidare la presenza di Fdi, in linea con la politica di Giorgia Meloni, aperta al contributo dei tanti cittadini che stanno manifestando consenso verso la destra. In questo momento una particolare attenzione ai giovani perchè con la loro adesione e attività si facciano portatori di quegli insostituibili valori di Destra sociale che sono alla base del partito. Il circolo manifesta il proprio completo appoggio al Sindaco Zattini e alla amministrazione di centrodestra e opererà perchè non si disperda la storica vittoria del maggio 2019 che ha tolto il governo della città alle sinistre. Nel rispetto dei principi "legge e ordine" che da sempre caratterizzano la destra il circolo avvia la sua attività in città".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova frattura in Fratelli d'Italia: nasce il circolo "Caterina Sforza", Marco Catalano presidente

ForlìToday è in caricamento