menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gessica Allegni nel coordinamento regionale di èViva. Mattia Rossi referente territoriale

"Intendiamo portare avanti un'elaborazione in termini di idee e contenuti su alcuni temi che ci stanno particolarmente a cuore, dalla sanità pubblica al welfare"

Il movimento politico èViva della regione Emilia-Romagna si è riunito in video conferenza nella serata di martedì  alla presenza dei parlamentari Francesco Laforgia (portavoce nazionale di èViva) e Luca Pastorino. La discussione, con aderenti da tutto il territorio, si è conclusa con la nomina di un coordinamento regionale composto da Renzo Rivalta e Sivia Prodi, come due portavoce, Gessica Allegni, che ricopre il ruolo di coordinatore politico nazionale, Laura Gamberini con delega alla comunicazione e referente di Bologna, Giulio Marabini con delega all'iniziativa politica, e i referenti territoriali Roberto Pavarini di Reggio Emilia, Alessandro Perini di Ravenna, Mattia Rossi di Forlì, Gaetano Gerbino di Cesena. Il coordinamento rimarrà aperto ad alte integrazioni.

èViva Emilia-Romagna, viene comunicato, "intende dare il proprio contributo a Emilia-Romagna Coraggiosa, di cui è stata tra i promotori, e lavorare a tutti i livelli per giungere al superamento delle singole soggettività di una sinistra frammentata, che ha bisogno di ritrovarsi dentro ad una casa comune. In questo senso intendiamo portare avanti un'elaborazione in termini di idee e contenuti su alcuni temi che ci stanno particolarmente a cuore, dalla sanità pubblica al welfare, al riordino istituzionale e all'autonomia differenziata, alla riconversione ecologica che insieme alla lotta alle disuguaglianze e per i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori, diventa uno dei principali terreni su cui si giocherà, anche nella nostra regione, l'uscita della crisi che ci ha travolti e ci impone di mettere in campo un nuovo modello di sviluppo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento