menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gestione dei Rifiuti, Bulbi: "Preoccupa la possibile divisione del territorio"

Con il nuovo sistema di gestione dei Rifiuti, "preoccupa la probabile divisione del territorio". E' quanto afferma il presidente della Provincia di Forlì-Cesena, Massimo Bulbi

Con il nuovo sistema di gestione dei Rifiuti, "preoccupa la probabile divisione del territorio". E' quanto afferma il presidente della Provincia di Forlì-Cesena, Massimo Bulbi. "La Legge Regionale 23/2011 che ha istituito Atersir, in luogo della precedente Agenzia di Ambito Territorio Ottimale, prevede che i consigli locali, oltre ad individuare i bacini di affidamento dei servizi, possano proporre al Consiglio d'Ambito, nuove modalità di organizzazione e gestione della raccolta dei rifiuti solidi urbani", afferma Bulbi.

"Stanno, così, emergendo indirizzi diversi fra l'area cesenate, orientata ad indire una gara per individuare il gestore del servizio e quella forlivese, che pare invece propensa a costituire una società ad hoc o ad individuare un gestore alternativo all'attuale - osserva il presidente della Provincia -. Non si vuole entrare nel merito delle singole strategie, ma desta preoccupazione che si voglia tornare a dividere il territorio provinciale su un argomento così rilevante la cui gestione per ambito provinciale, fino ad oggi, ha prodotto al nostro territorio il costo pro capite più basso in regione, ha permesso di aumentare fino al 51% la raccolta differenziata e ha garantito ai comuni più piccoli, un contributo di solidarietà necessario a realizzare il servizio di raccolta a costi sostenibili; inoltre, ci si domanda se un territorio diviso, potrà avere, domani, la forza di contrattazione col gestore vantata fino ad oggi".

Conclude Bulbi: "Non si comprende, infine, come su un tema di così grande importanza per la vita ciascuno, si sia istantaneamente infranta quella grande unità d'intenti, trovata nei giorni scorsi sul 'valzer delle poltrone' che abbiamo visto prender vita a Romagna Acque".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento