"Domeniche libere dal lavoro", presidio dei sindacati davanti al Bennet

Domenica i sindacati manifesteranno dalle 11 alle 12 davanti al Bennet di Forlimpopoli nell'ambito della “Giornata europea per le domeniche libere dal lavoro” promossa da European Sunday Alliance e Uni Europa

Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil di Forlì ribadiscono la totale contrarietà al provvedimento approvato dal Governo Monti e in precedenza dal Governo Berlusconi in materia di liberalizzazione degli orari degli esercizi commerciali. Attraverso la strumentale “necessità” di dettare regole di tutela della libera concorrenza nel settore della distribuzione commerciale, si è in realtà cancellata la normativa di legge esistente e la competenza legislativa esclusiva delle Regioni in materia di commercio.

“Le aperture domenicali di queste prime settimane dell’anno – osservano i sindacati - stanno già evidenziando le conseguenze negative di questa scelta per migliaia di lavoratori e lavoratrici, in termini di peggioramento delle condizioni di lavoro e qualità della vita, senza peraltro alcun effetto positivo sui livelli occupazionali, che registrano ormai da mesi una contrazione in conseguenza del calo generalizzato dei consumi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Domenica i sindacati manifesteranno dalle 11 alle 12 davanti al Bennet di Forlimpopoli nell'ambito della “Giornata europea per le domeniche libere dal lavoro” promossa da European Sunday Alliance e Uni Europa, con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini, i consumatori, le istituzioni per la difesa del posto di lavoro, dei tempi di vita, dei diritti delle tante lavoratrici e lavoratori del settore del commercio. “Invitiamo – sottolineano i sindacati -  tutti gli attori sociali e le forze politiche territoriali a unirsi in questa battaglia di civiltà”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia: la giornata al fiume finisce in tragedia, muore una ragazza

  • Il tuffo in mare si trasforma in tragedia: giovane muore sotto gli occhi degli amici

  • Auto si schianta contro un camion: due feriti gravi, 16enne in terapia intensiva

  • Covid-19, tornano ad aumentare i casi attivi: a Forlì due nelle ultime 24 ore

  • Scuole: ragioneria raddoppia le prime, lo Scientifico con una succursale. "Didattica a distanza a rotazione"

  • Doveva chiudere e invece rilancia: in via Balzella arriva una nuova catena non presente a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento