menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto tratta dal web)

(foto tratta dal web)

Giostrai abusivi su terreno privato, il PdL protesta col Sindaco

Attraverso un'interpellanza urgente i consiglieri comunali Alessandro Spada e Fabrizio Ragni, insieme al consigliere regionale Luca Bartolini, chiedono "spiegazioni al Sindaco di Forlì"

Giostrai nel mirino del PdL. Attraverso un’interpellanza urgente i consiglieri comunali Alessandro Spada e Fabrizio Ragni, insieme al consigliere regionale Luca Bartolini, chiedono “spiegazioni al Sindaco di Forlì in merito all’insediamento di una comunità di giostrai nell’area limitrofa alla Chiesa di San Giuseppe Artigiano, poco distante dalla rotonda tra viale Spazzoli e via Cerchia”. Pare che il terreno in questione sia di proprietà privata.
 
“Stupisce pertanto che la Giunta possa aver concesso l’occupazione di suolo pubblico nella suddetta area. Invitiamo il Sindaco di Forlì a prestare la massima attenzione su queste tipologie d’insediamenti, in particolare in zone residenziali densamente abitate, dato che spesso tali insediamenti sono fonti di allarme sociale. Preoccupa inoltre la possibilità che nuovi arrivi imminenti possano incrementare la presenza di giostrai su quell’area, anche in considerazione del fatto che la Giunta avrebbe deliberato di concedere l’insediamento a giostrai e rom in quell’area e in quelle limitrofe.”

“Al riguardo invitiamo nuovamente il Sindaco ad informare in tempi rapidi anche le forze politiche d’opposizione su quanto decide di deliberare la Giunta comunale. Su certe tematiche occorre ribadire con forza il concetto del rispetto delle regole e della legalità, per evitare l’insorgere di gravi problematiche che potrebbero compromettere un’auspicabile e corretta convivenza civile” concludono gli esponenti del PDL.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento