rotate-mobile
Politica

"Governo aumenta le tasse per l’autotrasporto, a rischio migliaia di aziende in Romagna"

Lo denuncia il deputato Marco Di Maio recependo il grido d’allarme che arriva dal settore interessato.

“Abbiamo sentito parlare di tassa unica, tassa piatta, riduzione delle tasse; ma per ora le tasse si alzeranno e basta. Il Governo ha deciso di tagliare di un terzo le deduzioni forfetarie per l’autotrasporto riducendole da 51€ al giorno a 38€ per i trasporti oltre il comune e da 17 a 13€ per i trasporti nell’ambito comunale. Un intervento che aumenterà la tassazione di alcune migliaia di euro per ogni impresa su migliaia di aziende”. Lo denuncia il deputato Marco Di Maio recependo il grido d’allarme che arriva dal settore interessato.

“Un esempio concreto - prosegue il parlamentare -. Se prendiamo in considerazione il solo territorio della provincia di Forlì-Cesena, verranno danneggiate da questa manovra 1200 delle 1400 imprese operanti nel settore, ovvero il 90% delle aziende attive in provincia con conseguenze sull’occupazione, gli investimenti, l’economia del territorio. Se cambiamento doveva essere, per ora è in peggio”. 

Il deputato romagnolo annuncia che sul tema “sarò impegnato assieme ai miei colleghi per sostenere norme e emendamenti che vada nella direzione di evitare questi tagli che rischiano di mettere a repentaglio la sopravvivenza di aziende importanti anche per il servizio che svolgono a supporto di altri comparti produttivi”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Governo aumenta le tasse per l’autotrasporto, a rischio migliaia di aziende in Romagna"

ForlìToday è in caricamento