Guglielmo Russo: “Firmo per il referendum per abolire l’attuale legge elettorale”

Firmerò per il referendum che propone l’abolizione dell’attuale legge elettorale, il cosiddetto “Porcellum”. Credo fermamente che occorra ridare ruolo, dignità e autorevolezza al Parlamento

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

Firmerò per il referendum che propone l’abolizione dell’attuale legge elettorale, il cosiddetto “Porcellum”. Credo fermamente che occorra ridare ruolo, dignità e autorevolezza al Parlamento. In particolare in questo momento, abbiamo bisogno di istituzioni fortemente rappresentative, trasparenti nei comportamenti e in grado di portare l’Italia fuori da una crisi profonda, ormai sotto gli occhi di tutti. Questo lo si può raggiungere solo ridando la parola ai cittadini, che oggi si vedono negato il diritto di scegliere direttamente i propri rappresentanti. L’abolizione dell’attuale legge elettorale rappresenta un’importante via di uscita alla situazione di attuale avvitamento politico.

Torna su
ForlìToday è in caricamento