menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il comitato per l'acqua pubblica: "Avviare la ripubblicizzazione a Forlì"

Il comitato Acqua Pubblica di Forlì chiede che nella città di Forlì si avvi la procedura per la ripubblicizzazione del servizio idrico, dopo l'esito del referendum che prevede di invertire la rotta rispetto ai percorsi di privatizzazione

Il comitato Acqua Pubblica di Forlì chiede che nella città di Forlì si avvi la procedura per  la  ripubblicizzazione del servizio idrico, dopo l'esito del referendum che prevede di invertire la rotta rispetto ai percorsi di privatizzazione. Lo spunto per la richiesta è “il voto del Consiglio Comunale di Napoli che ha approvato, sostanzialmente all'unanimità, la trasformazione dell'azienda "Arin S.p.a." in “Acqua Bene Comune Napoli”, un ente di diritto pubblico che gestirà le risorse idriche. Si tratta delle prima effettiva attuazione del voto referendario, e della volontà di 27 milioni di cittadini, in una grande città: a Napoli l'acqua torna pubblica”, dice una nota del comitato..

“Si compie il primo, storico, passo verso la ripubblicizzazione del servizio idrico nel nostro paese. Ci aspettiamo adesso che tutte le altre città seguano l'esempio napoletano e che oltre alla  ripubblicizzazione si vada nella direzione di una reale partecipazione dei cittadini e dei lavoratori nella gestione del Servizio Idrico Integrato”, conclude la nota.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento